Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
L3 Qualities - Teamwork, Diplomacy and Maturity - parte 1
Articolo del 7-8-2015 a cura di

Tag: The Road to Level 3 L3 qualities teamwork diplomacy maturity

(Articolo originariamente pubblicato il 28 Aprile 2014)





Teamwork, Diplomacy and Maturity
- parte 1: Teamwork and Diplomacy -




L3 Advancement Procedures Manual

I Regional Judge sono consapevoli che il gioco organizzato richiede un lavoro di gruppo con gli altri Judge, con i giocatori, i negozi, gli organizzatori e i proprietari delle sale da torneo. Loro possono controllare e anche condurre. Sono degni ambasciatori del programma arbitrale che collaborano a stretto contatto con i Regional Coordinators e con il Judge Manager. Sono riconosciuti come equi e fermi arbitri di controversie e mostrano significativa diplomazia nei disaccordi, sia di persona che in altri contesti come ad esempio Internet


Il lavoro di gruppo e la diplomazia sono qualità essenziali per un Judge L3 - una grossa parte del vostro ruolo si traduce nell'interazione con altri individui in una serie di azioni, e l'abilità di lavorare e comunicare con efficienza è essenziale.


Teamwork

Guidare un team significa molto più che dare solo ordini, e svolgere un altro ruolo nel team richiede molto più che fare solo quello che ci è stato detto - sia questo in un evento, durante lo sviluppo di un progetto più vasto, o nella vita in generale. Recentemente, stavo mangiando in un ristorante con la cucina a vista, gestito da un gruppo di persone che ricoprivano vari ruoli:

  • I camerieri prendevano gli ordini e li accodavano sul pass
Comunicazione orizzontale tra team - ogni team ha uno specifico compito e funzione come parte di un team più esteso, per portare a termine qualcosa di più grande.
La comunicazione tra questi team è vitale per raggiungere l'obbiettivo più grande.

  • Il capo chef prendeva l'ordine e urlava cosa era necessario ai 3 Sous Chef.
Comunicazione verticale - comunicazione tra team leader e resto del team, in modo che ognuno sappia cosa ci si aspetta e cosa deve fare.

  • Ogni Sous Chef aveva un compito specifico (forno per la pizza, grill, ecc.) piu' un altro numero di compiti piu' generali (come ad esempio preparare l'insalata). Il Sous Chef comunicava al Capo Chef (nel momento in cui cominciavano a lavorare sull'ordine) quale procedura stavano svolgendo e quanto ci sarebbe voluto perché tutto fosse pronto. Questo permetteva al resto del team di regolarsi meglio con le loro specifiche mansioni.

    Delegare - Invece di provare a fare tutto da solo, il Capo Chef si assicurava che tutti i compiti fossero distribuiti tra i vari team, e che ognuno sapesse cosa dovesse fare. I loro feedback gli permettevano di tenere sotto controllo la situazione, lasciandogli anche lo spazio per poter dare consigli ai membri del suo team e risolvere eventuali problemi che avrebbero potuto manifestarsi

Questo esempio mostra varie sfaccettature di un efficiente lavoro di squadra. Il team leader delega i vari compiti e poi si fida dei membri del team in modo da poterli affiancare senza necessariamente seguirli passo passo. Gli altri membri del team svolgono i loro compiti specifici, ma se c'è bisogno di fare qualcos'altro che non sia uno dei loro compiti, essi possono occuparsi di altre mansioni se in quel momento non sono impegnati con le proprie o se queste altre mansioni sono più importanti dei loro normali compiti. Tutti i membri del team comunicano costantemente l'uno con l'altro, in modo tale che ognuno sia consapevole di quello che è necessario fare e dei progressi degli altri membri.

Un dettaglio (riguardo al lavoro in gruppo) che spesso causa confusione è il ruolo che una persona deve svolgere quando è un membro di un team e non colui che lo sta guidando. Molte persone, per paura di esagerare e minare la leadership del loro team leader, fanno un passo indietro e svolgono un ruolo molto passivo, non facendo niente più del minimo che gli è stato richiesto. Questa tendenza è esplicitamente indicata nel manuale sulle procedure di avanzamento al L3, come difetto in un candidato. Quindi come evitarla?

La cosa più importante da ricordare è che se voi siete capaci di guidare un team, allora possedete ancora quelle capacità e quelle conoscenze anche quando svolgete un ruolo di supporto, e potete metterle a frutto lo stesso; potete comunicare le vostre idee e le vostre osservazioni al vostro team leader. Se vedete che qualcosa non viene fatto, se avete osservazioni su un altro membro del team, o avete pensato a un modo migliore per fare qualcosa, riferite tutto questo al team leader - come un consiglio più che come un comando. E questo ci porta amabilmente a…


Diplomazia

La diplomazia è frequentemente considerata come la prima cosa che ci vuole per sistemare le controversie; sebbene questo sia vero, è molto più di questo! Wikipedia la definisce correttamente…

Wikipedia:
"…La diplomazia è l'utilizzo del tatto… per trovare soluzioni mutualmente accettabili ad un problema comune, uno degli strumenti per formulare una frase in maniera non conflittuale, o in maniera gentile"


L'abilità di applicare diplomazia e tatto è vitale all'interno di un team, che siate in un ruolo di leadership o in un ruolo di supporto. La diplomazia fa sì che le persone siano contente di lavorare con voi e aiuta a far sì che tutto vada in maniera molto più liscia. È anche importante nel gestire dispute e conflitti, che coinvolgano Judge o giocatori; la diplomazia permette alle persone di parlare l'una con l'altra, di capirsi reciprocamente e di arrivare a una soluzione che, sebbene possa non piacere a tutti, può almeno essere accettata da tutti. Infine, la diplomazia è importante tra le tue capacità come rappresentante del programma arbitrale, in cui è richiesta moderazione. È difficile sottostimare il ruolo centrale che il modo di parlare gioca nella diplomazia - c'è un mondo di differenza tra " ho notato X - hai considerato Y?" e " Devi fare Y".


Torniamo al ruolo di Judge

Quindi come si inserisce questo all'interno del ruolo di Judge?

Praticamente tutto quello che fate come Judge richiede collaborazione con altre persone. L'esempio ovvio è quando state lavorando in un evento molto grande, come un GP. Se siete a capo del team deck checks 1, per esempio, siete parte di:

  • Deck checks 1
  • L'intero deck check team
  • Il team "team leaders"
  • Il team Judges
  • L'intero team dello staff dell'evento

Definiamo un team come un gruppo di persone che lavorano insieme per un obiettivo comune. I principi della comunicazione, delegazione e diplomazia sono vitali all'interno di questi team annidati, ed è importante non perdere di vista la visione più ampia concentrandosi solamente sui compiti di uno solo di questi livelli di team a discapito di un tuo ruolo in un altro! Anche al di fuori degli eventi siete comunque coinvolti in un numero vario di team, ad esempio lavorando con altri Judge per un obiettivo come parte di un progetto, oppure svolgendo un ruolo attivo all'interno della tua regione per aiutare localmente lo sviluppo della comunità dei judge.


Migliorare teamwork e diplomazia

Nel tema portante di questo articolo, ho cercato di raccogliere idee di più persone su Twitter e Facebook, chiedendo quali pratiche e risorse raccomanderebbero alle persone che cercano informazioni sul lavoro di gruppo e la diplomazia. Al punto in cui qualcuno ha suggerito il Capitano Picard e qualcun altro ha suggerito se stesso come buone risorse riguardo al lavoro di squadra e alla diplomazia, ho cominciato a chiedermi se fosse stato meglio lavorare da sola su questo compito...

Dato che il lavoro di gruppo è legato moltissimo alla comunicazione, il modo migliore per lavorarci è semplicemente quello di parlare con le persone - e poi prestare attenzione alle loro reazioni. Questo può essere fatto semplicemente parlando con i vostri colleghi regolarmente, mentre state lavorando insieme, in modo da fargli capire cosa state facendo, e capire su cosa stanno lavorando e come lo stanno facendo . Avere un interesse genuino verso le persone con cui state lavorando e rendervi chiaramente disponibile per loro, che siate il leader del team o semplicemente un altro membro del team, vi aiuta a comunicare di più con gli altri e a lavorare insieme in maniera più collaborativa ed efficiente.

Uno dei modi più facili per migliorare la diplomazia è prepararsi un pò più a lungo riguardo a ciò che si sta per dire. Pensate al modo in cui state per dire le cose, e cercate di evitare di dare solo comandi bruschi quando potrebbero essere evitati. Aggiungere un po' di parole moderate può trasformare un comando in un suggerimento, spesso portando le altre persone a considerare e possibilmente ad accettare un'idea, invece di respingerla perché sentono di essere state trattate in maniera autoritaria, o che la loro autorità sia stata messa in discussione. ("Hai pensato a…" può essere il più tradizionale degli approcci, ma ci sono anche altre alternative.) Anche se ciò può sembrare inizialmente uno sforzo, diventerà presto un'abitudine!

È veramente molto facile parlare a qualcuno, dando consigli o istruzioni, e immediatamente dopo girarsi per andare a fare altro. Cercare di rallentare e dare un po' più di attenzione al resto del gruppo può permettervi di capire molto riguardo a come le vostre parole vengono percepite. Inoltre, avere un momento in più può dare loro la possibilità di darvi un feedback, ad esempio esponendovi un problema o un'idea, che vi permette di lavorare più efficacemente come gruppo. Riflettere abitualmente su queste interazioni e sulle reazioni che le vostre parole hanno ricevuto successivamente, vi permette di vedere come avreste potuto dire qualcosa o agire in maniera differente e come ciò avrebbe potuto cambiare il risultato di una discussione.


I prossimi passi…

 
Scrivere un articolo sul lavoro di gruppo e la diplomazia, come parte di una serie di articoli sulle qualità che un Regional Judge deve avere, è molto complicato - queste qualità sono strettamente legate ad altre, come la Leadership, l'Atteggiamento e la Maturità, la Mentorship, le Abilità di Comunicazione e la Gestione dei Conflitti e dello Stress, al punto che molto spesso una entra nella sfera d'influenza dell'altra. Detto ciò, vi consiglio caldamente di leggere anche gli articoli riguardo queste altre qualità, per essere sicuri che abbiate un quadro completo!


Sentitevi liberi di discutere su questo articolo nel forum.
 


Previous.gif Leadership, Presence and Charisma The Road to Level 3 Teamwork, Diplomacy and Maturity - parte 2: Attitude and Maturity Next.gif

Traduzione: Andrea Sciarotta, L2
Revisione: Lamberto Franco, L2
Articolo originale: qui