Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Lista IMJ Filosofia e Policy - Aprile/Giugno 2009
Articolo del 30-6-2009 a cura di Bonacchi Gianluca Callegari Matteo
Bonacchi Gianluca
Callegari Matteo

Nuovi amici

Diamo il benvenuto agli arbitri che sono stati certificati nella prima metà del 2009!

Lorenzo Andalò (Bologna), Fabio Boero (Imperia), Sandro Campigotto (Udine), Vuk Gavrilovic (Roma), Antonio Graziano (Lodi), Alessio Platania (Catania) e Giulio Trapani (Trieste) fanno adesso parte della grande famiglia dei judge italiani!

 

 

Report pubblici dei PTQ

Il consueto appuntamento con i report degli Head Judge dei PTQ, questa volta a cavallo tra la stagione Extended e quella Standard.

Report del PTQ Roma 22/03/2009 di Francesco Scialpi

Report del PTQ Padova 05/04/2009 di Matteo Callegari

Report del PTQ Parma 14/06/2009 di Mirko Console

 

 

Essere attivi oggi

Questo è proprio un ottimo periodo per arbitrare ed essere partecipi della comunità italiana. Essere propositivi sia ai tornei che ad esempio sulla mailing list IMJ è un ottimo mezzo per potersi integrare nella comunità e accedere alle convocazioni per i tornei grandi.

Link alla mail di Marco Risso

 

 

Supporti elettronici

E' legale segnare i punti vita di un incontro su supporti elettronici, ma sono consigliati quelli che registrano lo storico dei punteggi: controllare i cambiamenti di punti vita è fondamentale in caso di disaccordo tra i giocatori.

 

 

Gli italiani al Pro Tour

Congratulazioni a Matteo Callegari, Federico Calò e Mirko Console, che raggiungono Honolulu come rappresentanza italiana arbitrale!

 

 

Nazionali 2009

I Nazionali sono l'evento più importante dell'anno. Congratulazioni a tutti i convocati, vi aspetta un'esperienza indimenticabile che vi aiuterà nella vostra crescita arbitrale.

Complimenti particolari a Mirko Console che avrà l'onore di essere il Capo Arbitro dell'evento.

Link alla mail di Cristiana Dionisio

 

 

Classifiche provvisorie

Le classifiche provvisorie vengono rese pubbliche per garantire a tutti i giocatori le stesse condizioni, dando loro la possibilità di decidere se giocare o pattare l'ultima partita.