Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Mail del mese - Dicembre 2007
Articolo del 31-12-2007 a cura di Tessitori Riccardo
Tessitori Riccardo

Matteo Callegari
[IMJUDGES] Novità dalle ultime PG
Il 2007 è stato l’anno in cui sono state riscritte le Penalty Guidelines; così come avviene per gli altri documenti di policy (Floor Rules e Universal Tournament Rules), anche le Penalty Guide verranno aggiornate ogni tre mesi.
Matteo Callegari riassume in maniera chiara e concisa i cambiamenti rispetto alla versione di settembre 2007.
Riccardo Tessitori
 
--------------
Ciao a tutti!
Come sapete, dal 20 dicembre sara' effettiva la nuova Penalty Guide, scaricabile da http://www.wizards.com/default.asp?x=dci/doccenter/home .
 
Nell'appendice trovate tutti i cambiamenti, riporto come spunto di riflessione quelli che mi hanno colpito maggiormente.
 
*Sezione 51 -> Nuovi shortcut*
 
Sono stati aggiunti 2 nuovi shortcut da considerare "ufficiali".
Il primo riguarda l'attacco ad un giocatore che controlla un viandante (se non si specifica chi si sta attaccando, allora di default si considera attaccato il giocatore e NON il viandante).
Il secondo riguarda come gestire le scelte fatte durante la dichiarazione di una magia/abilita'. Abbiamo due casi. 1- Se un giocatore effettua una scelta che avrebbe dovuto fare in risoluzione, allora deve seguire comunque quella scelta. 2- Se l'avversario chiede al giocatore di fare una scelta che avrebbe dovuto fare in risoluzione, allora gli sta cedendo priorita' e si passa alla risoluzione.
 
Esempio: gioco meddling mage e il mio avversario mi chiede "e cosa nomini?", allora ha implicitamente ceduto priorita' e mi ha fatto risolvere il mago.
 
*Sezione 120 -> Upgrade nei Game Play Errors*
 
D'ora in avanti per upgradare la penalita' per una infrazione di questa sezione, non e' piu' richiesto che l'errore sia esattamente lo stesso, ma e' sufficiente che sia della stessa categoria (missed trigger, illegal game state, etc etc). In compenso, la scaletta degli upgrade e' diventata (per questa sezione): caution (1) -> warning (2) -> warning (3) -> GL (4) -> ML (5) -> DQ (6).
 
Esempio: nel mio mantenimento mi dimentico di risolvere la trigger del dark confidant. Mi viene assegnato un warning per missed trigger (2). Il turno successivo mi dimentico di rimuovere un segnalino dal gargadonte sospeso. Mi viene assegnato un warning per missed trigger (3). Due turni dopo mi dimentico di mettere un segnalino sul mio thallid. Ora mi viene assegnato un GL per missed trigger (4).
 
Stessa cosa per le game rule violation o le altre infrazioni di questa sezione. Es: prima gioco damnation pagando 3B (w -> (2)), poi mischio il mazzo del mio avversario per sbaglio (w -> (3)), poi scarto un darksteel colossus e lo lascio nel cimitero (gl -> (4)).
 
*Sezione 122 -> Come gestire le scelte non fatte (illegal game state)*
 
Se lo stato del gioco e' compromesso perche' non ho fatto una scelta al momento di risolvere una magia/effetto, dovro' compiere tale scelta immediatamente.
 
Esempio: ho giocato tre turni fa un meddling mage, ma mi sono dimenticato di nominare la carta. Non appena ce ne accorgiamo, dovro' effettuare tale scelta (oltre a ricevere le appropriate penalita').
 
*Sezione 123 -> Pescata di turno*
 
La carta pescata di turno (nella draw step) va trattata come se fosse un trigger, nel caso ad esempio in cui mi sono dimenticato di pescare la carta di turno (che ricade nel caso relativo al turn cycle).
 
*Sezione 123 -> Il concetto di immediatamente*
 
E' stato esplicato il concetto di "immediatamente" con un "within a time that a player could reasonably be expected to notice (the error)".
Il chiarimento e' molto apprezzato, in quanto la precedente versione dava spazio a chilometriche discussioni sulla quantificazione di "immediatamente".
La soluzione proposta lascia pero' aperto ancora lo spazio di discussione per via di quel "reasonably". Vedremo se comunque sara' piu' semplice gestire le situazioni.
 
*Sezione 125 -> Quando ricostruire una Game Rule Violation*
 
Nel caso in cui ci si accorge di un errore "immediatamente" (nell'accezione di cui al punto sopra) e in cui la situazione sia ricosrtuibile in modo sufficientemente semplice, dietro autorizzazione dell'HJ, l'arbitro puo' ricostruire INTERAMENTE lo stato del gioco fino al momento prima in cui e' stato commesso l'errore.
Negli altri casi, nessuna ricostruzione (come al solito).
 
*Conclusione*
 
Con questo aggiornamento della PG, si torna ad affidare all'arbitro un margine decisionale sulla situazione di gioco (vedi in particolare gli ultimi due punti che ho citato). Da una parte mi sembra un passo all'indietro rispetto alla strada intrapresa verso l'uniformita', dall'altra indica una certa elasticita' nel poter rimediare ad errori semplici e poco influenti sullo stato del gioco.
 
Molti giocatori si lamentavano del fatto che una particolare situazione fosse ricostruibile semplicemente, e che la nuova filosofia portava a situazioni "paradossali". Ora effettivamente abbiamo qualche mezzo in piu' per evitare tali paradossi.
Utilizziamoli al meglio.
 
Kalle aka Matteo Callegari
Parma, L1