Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Lista DCI Filosofia e Policy - Maggio 2007
Articolo del 31-5-2007 a cura di Tessitori Riccardo
Tessitori Riccardo

Chi inizia per primo?

Le Floor Rules indicano che il giocatore che ha perso la partita precedente decide chi inizia; questa scelta può essere fatta in ogni momento prima di guardare la ; il momento migliore per farlo è quando entrambi i giocatori hanno presentato il mazzo (per non dare suggerimenti all’avversario mentre sta ancora facendo i cambi di Side); comunque, il giocatore che sceglie può cambiare idea, a patto che non abbia ancora guardato la mano iniziale; se guarda la mano iniziale, ha fatto la scelta implicita di iniziare.

 

Iscrizione in più eventi contemporanei

Un giocatore può iscriversi a più eventi contemporaneamente; correrà il rischio di arrivare in ritardo al tavolo all’inizio del turno e di perdere molte partite (è una sua scelta)

 

Outside assistance

Gli spettatori sono tenuti a non interferire con gli incontri in corso. Se viene commessa un’infrazione, gli spettatori sono tenuti a chiamare un arbitro, senza correggere la situazione al tavolo, dato che rischierebbero di dare un consiglio strategico (se le parole dette da uno spettatore possono essere interpretate come consiglio strategico, lo spettatore rischia la squalifica)

 

Upgrade delle penalità per il formato Two-Headed Giant

Nel caso dei tornei Two-Headed Giant una penalità di Game Loss equivale a un Match Loss; è quindi facoltà dell’Head Judge decidere di non assegnare un GL per la seconda infrazione (assegnando invece un secondo Warning); la penalità di Match Point non può essere assegnata in seguito ad un upgrade.

 

Ho bisogno di punti per i Nazionali!

Organizzare un torneo tra 8 amici per concedere velocemente a uno per fargli guadagnare i punti necessari per essere invitato ai Nazionali è considerato frode e porta a sospensione sia per i giocatori che per l’organizzatore.

 

Rimanere in silenzio per uno shortcut

Per velocizzare la partita, i giocatori usano molti shortcut e molti aspetti sono sottintesi. In alcuni casi, però, non si può dare per scontato che un’abilità si risolva, che un azione viene fatta in uno specifico momento… Non deve essere dato per scontato né da parte degli arbitri, né da parte dei giocatori. Quando una situazione non è chiara, è responsabilità di entrambi i giocatori chiarire la fase in cui ci si trova, le abilità ancora in pila, etc; se un aspetto sottinteso è influente sulla partita, non esiste normalmente una soluzione “di default” e gli arbitri non devono considerare che i giocatori abbiano fatto la “scelta giusta” (dato che la “scelta giusta” è opinabile).

 

GP Columbus: trick legale o illegale?

Sulla lista internazionale, sulle liste locali e sulle liste degli arbitri di alto livello c’è stata una lunghissima discussione su un trick usato a un side event del GP Columbus; chi è interessato alla discussione completa può guardare gli archivi della mailing list. Molto in breve, un trick che si basa sulla confusione sulla fase in cui il gioco si trova non è legale; se non viene infranta nessuna regola, non viene assegnata penalità. Il fatto che ci sia stata confusione sull’avanzamento del gioco porta a un backup del gioco fino al momento in cui le due squadre sono in accordo (in questo caso è facile ritornare indietro, perché non sono state compiute azioni).