Articoli
Danni in Pila - Bomat Courier
Articolo del 26-11-2019 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco


Bomat Courier
, interessante carta da monorosso.
Bomat è utile in qualunque momento della partita:

  1. early game, è un Raging Goblin, che attacca e sottrae qualche punto vita all'avversario
  2. mid game, anche se l'oppo ha alzato le proprie difese e non è il caso di attaccare con un 1/1, Bomat si ricicla come pilota di veicoli, ad esempio Smuggler's Copter
  3. late game, quando monorosso ha "finito il gas" ed ha la mano vuota, Bomat si sacrifica in cambio di una quantità di carte.

Bomat è stato ampiamente giocato in Standard, e può dire la sua nel nuovo formato Pioneer.

Mentre i giocatori si divertivano a giocare questo costrutto in Standard, gli arbitri come di consueto si trastullavano con scenari di gioco reali o ipotetici. Per un paio di scenari, Bomat è stato il catalizzatore di un cambiamento. Vediamo di che si tratta.

Beneficial o detrimental?

AP attacca con Bomat, e dimentica di risolvere la abilità innescata e di esiliare una carta. L'arbitro deve intervenire oppure no?

Come sappiamo, la domanda può essere posta in un altro modo: la innescata di Bomat è beneficial o detrimental? Nel primo caso, l'arbitro non deve intervenire; nel secondo caso, l'arbitro non solo deve intervenire, ma deve anche assegnare un Warning ad AP.

Se consideriamo la abilità "in isolamento", in sé e per sé, abbiamo una abilità che sottrae risorse dal mazzo, e pertanto saremmo portati a dire che è detrimental.
D'altro canto, leggiamo il testo della carta per intero: le carte esiliate non sono perse per sempre, bensì messe da parte, fin quando non attiviamo la terza abilità e le carte esiliate finiscono in mano. Il giocatore è ben contento di avere esiliato. Dunque, abilità beneficial.

Per un lungo periodo, è valsa la prima interpretazione - le abilità vanno valutate "in isolamento", abilità detrimental, l'arbitro deve intervenire e deve dare Warning.
Da M19 in poi, è stato chiarito che vale invece il principio "leggi tutta la carta" - abilità beneficial, il giocatore l'ha missata, non c'è bisogno che l'arbitro intervenga.

Ricordiamo di limitarci a leggere la sola carta in oggetto - non vanno valutate interazioni con altre carte, né lo stato del gioco.

Facciamo qualche altro esempio:

AP risolve Emry, Lurker of the Loch, e si scorda di macinare quattro. Abilità beneficial, l'arbitro non interviene.
Leggiamo tutta la carta: se con la seconda abilità mandiamo degli artefatti nel cimitero, poi potremo lanciarli sfruttando la terza abilità. Il giocatore è contento di macinare quattro. Abilità beneficial.

AP risolve Stitcher's Supplier, e si scorda di macinare tre. Abilità detrimental, l'arbitro interviene e assegna Warning.
Leggiamo tutta la carta: non c'è nulla nel testo che renda utili le carte macinate.
Ovviamente, se giochiamo Stitcher's Supplier, il nostro mazzo sarà pieno di altre carte che usano il cimitero come "serbatoio" (carte con delve, carte con dredge, Vengevine, e chi più ne ha più ne metta). Si tratta appunto di altre carte. L'analisi "abilità beneficial/abilità detrimental" si ferma a tutto il testo della singola carta.

LEC o GRV?

AP per errore guarda una o più carte tra quelle esiliate con Bomat. Che fare?
Come sempre, per prima cosa dobbiamo capire che infrazione è stata commessa.
Sicuramente è un LEC (Looking Extra Cards), o no?

Dalle IPG aggiornate all'uscita di Kaladesh, espansione che contiene Bomat Courier:

"A player looks at a card they were not entitled to see."

Ok, direi che ci siamo, è LEC. Ma le IPG dicono anche questo:

"Additional Remedy: Shuffle the random portion of the deck, including any previously unknown cards that were accidentally seen."

Le IPG ci dicono di rimischiare nel mazzo le carte esiliate? Non sembra "giusto", ma a rigore le IPG dicono questo.
Un arbitro "legale neutrale" potrebbe far rimischiare le carte nel mazzo, e avrebbe delle ragioni per farlo.
Un avversario "legale malvagio" potrebbe pretendere che le carte vengano rimischiate nel mazzo, e avrebbe delle ragioni.

Successivamente, le IPG vengono modificate come segue:

"A player takes an action that may have enabled them to see the faces of cards in a deck that they were not entitled to see."

È LEC solo quando vengono viste le carte da un mazzo. Vedere le carte esiliate non è LEC - è GRV (no fix). Nessuno può pensare o pretendere di rimischiare le carte esiliate nel mazzo.

Lieto fine? Non ancora.

AP per errore guarda la sideboard dell'avversario.
La sideboard non è mazzo, quindi neppure questo è LEC - è invece GRV (no fix). Bruttina questa cosa, vero?

Consultiamo le IPG aggiornate a ottobre 2019:

"A player takes an action that may have enabled them to see the faces of cards in a deck that they were not entitled to see."

"Additional Remedy: If the cards were in the library, shuffle any previously unknown cards from a deck back into the random portion of the library, then put any previously known cards back in their correct locations."

Forse abbiamo trovato la quadra: è sempre LEC, anche quando guardiamo carte non nel mazzo, ma le carte si rimischiano solo se appartenevano al mazzo.

Pescando di turno, ho visto alcune carte in cima al mazzo -> LEC, rimischiamo.
Ho guardato le carte sotto Bomat -> LEC, no fix.
Ho guardato la sideboard del mio avversario -> LEC, no fix.