Articoli
Carta del Mese - Arixmethes Homework
Articolo del 23-8-2018 a cura di Brutti Matteo Scialpi Francesco
Brutti Matteo
Scialpi Francesco

Arixmethes Homework

(Traduzione di un articolo originale di Charlotte Sable)

Salve a tutti, Commander 2018 sembra veramente interessante e non vedo l’ora di metterci le mani sopra!

Comunque, questo enorme amico a forma di aragosta è stato presentato oggi, quindi parliamo di come funziona questa strana carta.

image

Innanzitutto, vediamo le basi:

Arixmethes entrerà nel campo di battaglia come una terra (a meno di effetti come quello di Solennità). Farà quindi innescare le abilità con Terraferma. Non conterà come la terra giocata per questo turno, in quanto Arixmethes è stato lanciato come una magia o messo nel campo di battaglia da qualche altro effetto. 

Arixmethes non entra nel campo di battaglia come una creatura e non farà attivare nessuna abilità a cui interessa che una creatura sia entrata nel campo di battaglia. Anche quando Arixmethes è una terra, ha comunque un colore ed un costo di mana. Non è un Kraken però.

Arixmethes è sempre leggendaria. 


Arixmethes entrerà nel campo di battaglia tappato, quindi non potrete tapparlo per attingere mana a meno che non riusciate in qualche modo a stapparlo. Se riuscite a stappare Arixmethes, lo potrete tappare per attingere mana prima dell’inizio del vostro prossimo turno, poichè la debolezza di evocazione si applica solo alle creature e non è una creatura. 

Arixmethes cambia immediatamente da terra a creatura non appena l’ultimo segnalino sopore viene rimosso. Diventare una creatura non è un’innescata e non si può rispondere. I giocatori dovranno rispondere all'abilità che rimuove l’ultimo segnalino. 

Arixmethes cambia tipo solo se si trova nel campo di battaglia. Non è un nuovo oggetto e quindi non farà attivare nessuna abilità a cui interessa che una creatura sia entrata nel campo di battaglia.

Ottimo, con le basi abbiamo finito, parliamo quindi di alcune interazioni con altre carte:

image

 

Vesuva: Copiare Arixmethes con Vesuva vi darà semplicemente un Arixmethes nuovo di zecca. Dato che Vesuva sta entrando nel campo di battaglia come una copia di Arixmethes, entra con i segnalini sopore esattamente come la carta vera. Dovrai scegliere una delle simpatiche aragoste da tenere e mandare l’altra al cimitero (o nella zona di comando se Arixmethes è il tuo comandante.)

Palcoscenico:  Copiare Arixmethes con Palcoscenico funziona molto meglio rispetto a copiarlo con Vesuva. Dato che Palcoscenico è già nel campo di battaglia, non è affetto dall’abilità che dice “entra tappato con i segnalini” e quindi avrai un’aragosta libera da quei fastidiosi segnalini che la renderà comodamente subito una creatura. Dovrai comunque scegliere una Arixmethes da tenere, ma dato che quella che hai copiato era una terra, forse conviene tenere quella che non lo è?

image

 

Luna Insanguinata:

Se Arixmethes è già nel campo di battaglia come una terra quando la Luna Insanguinata entra nel campo di battaglia, allora la Luna Insanguinata trasforma semplicemente Arixmethes in una Montagna e rimuove da essa tutte le abilità. È ancora una terra.

Se Arixmethes entra nel campo di battaglia quando Luna Insanguinata è nel campo di battaglia, le cose si fanno particolari se ci pensate un poco. Alla fine Arixmethes entrerà tappata con i segnalini sopore e sarà una Montagna senza abilità.

Ma perchè, vi chiederete? Preparatevi, perchè questa sarà un pò complicata.

Quando Arixmethes starebbe per entrare nel campo di battaglia, controlliamo quali effetti vogliono modificare come entrerebbe nel campo di battaglia. Solo l’abilità di Arixmethes vuole modificarlo, quindi controlliamo se c’è qualcosa che ci impedirebbe di farlo.

Per questo controllo, le regole dicono di “controllare le caratteristiche del permanente come sarebbe nel campo di battaglia, tenendo conto degli effetti di sostituzione che hanno già modificato come entra nel campo di battaglia, effetti continui derivati dal permanente stesso che si applicherebbero una volta che questo entra nel campo di battaglia, ed effetti continui che già esistono e si applicherebbero al permanente.”

Nessun effetto di sostituzione ha cambiato come entra nel campo di battaglia, quindi questa parte non ci interessa.

Per quanto riguarda effetti continui derivati da se stesso? L’unico che si potrebbe applicare è l’effetto che lo rende una terra, ma ancora non sa che sta per ricevere segnalini sopore, quindi qui ancora non si applicherà. Non ci sono altri effetti continui che si potrebbero applicare allo stato corrente.

Tenendo tutto questo in considerazione, vediamo che nulla ci impedisce di applicare questo effetto di sostituzione, quindi Arixmethes entra nel campo di battaglia tappato con i segnalini sopore su di esso.

Una volta che si trova sul campo di battaglia, l’abilità di Arixmethes lo trasforma in una terra dopodichè Luna Insanguinata arriva, lo trasforma in una Montagna e toglie le sue abilità.

Se Arixmethes perde i suoi segnalini in altri modi, come Vampira Fattucchiera, diventerà una creatura e riguadagnerà le sue abilità.

Sole Insanguinato: Sole Insanguinato si comporta con Arixmethes nello stesso modo in cui lo fa Luna Insanguinata con l’eccezione di lasciare intatta la sua abilità di mana e di non trasformarlo in una Montagna. Sole Insanguinato blocca Arixmethes come una terra (finchè ha segnalini sopra) e non lo ferma dal farlo entrare nel campo di battaglia tappato o con segnalini.

image

 

Vermi della Terra: Se Arixmethes prova ad entrare nel campo di battaglia mentre Vermi della Terra è nel campo di battaglia, allora Arixmethes non sarà in grado di entrare nel campo di battaglia (poichè sta tentando di entrare nel campo di battaglia come una terra) e quindi rimarrà in qualsiasi zona si trovava prima, a meno che quella zona sia la pila, in quel caso verrà invece messa nel cimitero del suo proprietario. (Se Arixmethes è il tuo comandante, puoi invece metterlo nella zona di comando.)


Traduzione: Matteo Brutti
Revisione: Francesco Scialpi
Articolo originale: Charlotte Sable