Articoli
Interviste L2: Luca Cafaggi
Articolo del 5-12-2017 a cura di Ingargiola Alessandro
Ingargiola Alessandro

Interviste L2: Luca Cafaggi

 

Nuovo L2, Nuova Intervista!!
 
Ecco a voi Luca Cafaggi, 24 anni, Fiorentino! 
 
Luca frequenta il corso di laurea triennale di canto lirico alla scuola di musica di Fiesole e aiuta nella cucina del ristorante di famiglia quando possibile. ( Si è anche offerto di cucinare per tutti ma mi ha detto di non scriverlo, ops…).
 
Gioca a Magic da quando era piccolo, attratto al gioco dai fratelli maggiori (Parole sue: “l'inglese l'ho imparato cercando di decifrare le vecchie carte dei fratelli grandi”). 
Diventa arbitro per il piacere di aiutare i nuovi giocatori, non interessato al gioco competitivo. Ma l’interesse al competitivo ha iniziato a cambiare e poco dopo la certificazione da L1 ( forse stregato dal fascino regolistico del nostro Jacopo?!?!?) inizia ad arbitrare competive ad ogni occasione gli si presenti.
 
Attivo nella comunità scrive e pubblica ogni due settimane uno scenario per aspiranti L1 tramite il progetto Sphinx’s Tutelage e si occupa anche di alcune traduzioni quando necessario!
 
Come sopracitato per il suo fascino, Jacopo è stato l’esaminatore di Luca per il suo battesimo pinguino ed è sempre Jacopo che lo raccomanda per l’avanzamento di Livello. Parole di Luca: “Jacopo mi ha seguito fin da prima della mia certificazione: è stato soprattutto osservandolo mentre arbitra che mi è venuta voglia, ormai circa un anno fa, di intraprendere questo percorso verso il L2. Rappresenta il punto a cui cerco di tendere per migliorarmi sempre più.”
E qui un applauso a Jacopo è d’obbligo ;)
 
Oltre Magic Luca ha altre drog….passioni come WoW, dove gioca con altri pinguini e finisce la sua intervista con “ dovrei iscrivermi in palestra, ma per qualche ragione ciò non è ancora avvenuto xD “ :)
 
La parola dello Sponsor, Jacopo Strati:
 
Ho conosciuto Luca nel nostro negozio di riferimento (Games Academy Firenze). Un amico comune ci ha presentato e Luca mi ha fatto presente immediatamente il suo desiderio di intraprendere la lunga via del Bushido dell'arbitraggio.

Luca si dimostra essere un ragazzo curioso, dedito, sempre ansioso di imparare qualcosa di nuovo e di mettersi alla prova. Un suo punto di forza è la conoscenza dei documenti, specialmente le CR. Se avete un dubbio su una regola andate a farci due chiacchiere: non ve ne pentirete.
(Jacopo, non ci starai forse implicitamente dicendo che non vuoi che chiamiamo te?!?!!??! )