Articoli
Danni in Pila - da Alpha a Iconic Masters
Articolo del 28-11-2017 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco

Iconic Masters è nei negozi. Un set di ristampe, molto gradevole, pensato per il draft. Le carte contenute sono state pescate tra tutte quelle stampate in quasi venticinque anni di Magic, e alcune di queste appartenevano al primissimo set, Alpha!
Quante cose sono cambiate da allora? Tante. Vediamo insieme quali sono le carte presenti sia in Alpha che in Iconic Masters, e come è cambiato il loro testo da allora.

Disenchant

Il mitico Disenchant inizia la sua carriera con un testo alquanto fraintendibile. "target enchantment or artifact" si riferisce chiaramente ad un permanente in campo, mentre quel "must be discarded" a intuito ci farebbe pensare ad uno scartante tipo Thoughtseize.


Con l'uscita di Revised, "must be discarded" diventa un più chiaro "is destroyed"...



... con la Fourth edition, il testo viene cristallizzato in "destroy target enchantment or artifact"...



... e infine, da Ice Age in poi, il testo definitivo "destroy target artifact or enchantment" (che probabilmente suonava meglio di "target enchantment or artifact")

Serra Angel


Ai tempi di Alpha, non esistevano le carte "creatura" – esistevano le carte "evocazione" (Summon). Serra Angel era una carta Evocazione, che una volta giocata diventava una magia Evocazione, e una volta in gioco diventava un permanente Creatura. (Vi state chiedendo "ma perchè"? Anche noi!).
Dalla Sesta edizione in poi, "Creatura" diventa un tipo di carta. Serra Angel è una carta Creatura, che una volta lanciata diventa una magia Creatura, e una volta in campo diventa un permanente Creatura.
Oltre a questo, il concetto "attacca senza tappare" riceve diversi wording nel corso del tempo:
in Alpha, Beta e Unlimited: "does not tap when attacking"

da Revised a Eight edition: "attacking does not cause Serra Angel to tap".

Da Ninth edition in poi: viene introdotta la keyword ability Vigilance (Cautela).
 

Swords to Plowshares
 

Swords to Plowshares, la rimozione per antonomasia!
Il testo di Alpha è parecchio incerto. Che vuol dire rimuovere dal gioco "entirely"? C'è proprio bisogno di specificare "return to owner's deck only when game is over"?
 

Con le revised, il testo inizia a essere snellito.
 

Fourth edition: ci siamo quasi. La exiled zone si chiamava "removed from game zone", ma a parte questo, il testo è scorrevole, e quasi definitivo.
 

La prima edizione a contenere il testo attuale è una edizione molto speciale, la Judge Gift Program.
 
Mahamoti Djinn
 

Il Mahamoti! Ai tempi di Alpha, dall'illustrazione sembrava un genio benevolo e pacioccone, tutt'altro che minaccioso. In realtà, era una delle creature più forti in circolazione. Giocabilissimo, giocatissimo, difficile da rimuovere, capace di chiudere una partita in pochi turni.
Oggi, è esattamente l'opposto: a fronte di una illustrazione molto "badass", il Mahamoti è largamente surclassato da altre creature venute dopo di lui, e non è considerabile materiale da costruito.

Sic transit gloria mundi.
 
Lord of the Pit
 

Il testo originale di Lord of the Pit, da una parte specifica che possiamo attaccare anche se non abbiamo sacrificato una creatura (c'era davvero bisogno di precisarlo?) , dall'altra non è chiaro se possa sacrificare se stesso oppure no. Ci sono margini di miglioramento, diciamo.
 

Revised: "during upkeep" diventa "during your upkeep", e viene aggiunta una uteriore frase che specifica che Lord of the Pit non può essere sacrificato a se stesso. Testo più preciso, ma ancora più lungo e fastidioso da leggere.
 

Fourth edition: "you must sacrifice a creature" diventa "sacrifice a creature". Per la lunghezza, ancora non ci siamo.
 

Fifth edition: "sacrifica una creatura diversa da questa". Un colpo di genio!
 


Tenth Edition: testo moderno, e definitivo. L'abilità del Lord va in pila all'inizio del mantenimento. In compenso, le due keyword abilities, flying e trample, acquistano quattro righe e mezzo di testo esplicativo. Spassoso.

Earth Elemental
 
 

Circolare, circolare, non c'è niente da vedere.
 
Fireball
 

Il testo di Fireball è cambiato davvero poco negli anni. O almeno, così sembra guardando solo la prima versione e l'ultima. Vediamo cosa è successo nel mezzo.
 

Fourth edition: alcuni tocchi di precisione in più.
 

Fifth edition: "Pay {1} for each target beyond the first" viene spostato all'inizio della frase. Buona l'intenzione, tuttavia mi sento di definirlo un passo indietro.
 

Anthologies: variazione sul tema.
 

Beatdown box set. Seriously?
 

Darksteel: ci siamo quasi. "As an additional cost" non mi dispiaceva affatto, per quanto mi riguarda.
 

M10: ce l'abbiamo fatta!
 
Channel
 

Vi svelerò un segreto: Channel + Fireball = combo! Quasi quasi la gioco in Commander multiplayer ... oh wait.
Cosa erano le interrupt? Fidatevi, non volete saperlo.
 

Il testo di Channel, peculiarmente, cambia da Alpha a Beta, nel tentativo di rendere più chiaro che le vite che paghiamo non costituiscono danno.
 

Revised: qualche cambiamento minore. Si noti che "effects that prevent damage" diventa "effects that prevent or redirect damage".
 
 
Fourth edition: leggerissimo rewording.
 

From the Vault: Exiled. Testo completamente rimodernato e attualizzato. Iconic Masters cambierà solo il simbolo del mana incolore, da {1} a {c}.

Lure
 

Agli occhi di un giocatore odierno, il testo di Lure di Alpha presenta diverse bizzarrie:
  1. il tipo di carta "incanta creatura"
  2. il riferimento alla creatura incantata con un fuorviante "target creature"
  3. un testo chilometrico, che specifica cosa succede in due casi particolari: quando una creatura può bloccare più creature, e quando più di una creature deve essere bloccata per forza da tutte le creature possibili.
 

In Quarta edizione, il testo cambia esteticamente, ma non funzionalmente.
 

In Fifth edition:

con riferimento al punto 2) non si parla più di "target creature", bensì di "enchanted creature".

Con riferimento al punto 3), ci sbarazziamo del testo chilometrico. La gestione dei casi particolari non è più indicata sulla carta; c'è una apposita sezione del regolamento, che ci spiega cosa fare.
 

Mercadian Masques: appare un pleonastico "if able", che verrà rimosso nelle ristampe successive. La versione di Mercadian Masques è l'unica con quella dicitura.
 

Infine, punto 1): in Tenth edition, Lure non ha più il tipo "incanta creatura". Ha il tipo "Incantesimo", il sottotipo "Aura", e il testo di regole specifica che può incantare solo una creatura.

Revisione: Giorgio Maldarizzi