Articoli
Carta del Mese - The Scarab God
Articolo del 24-10-2017 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco

 
 
 
Se sei di Roma, o tifi Roma o tifi Lazio. In teoria esistono altre squadre, ma in pratica…
Il Grande Fratello Vip: o lo ami o lo odi. In teoria potrebbe esserti indifferente, ma in pratica…
In Standard, o giochi Hazoret o giochi the Scarab God. In teoria ci sono altre opzioni, ma in pratica…
Di fatto, i tre mazzi più forti dello Standard attuale sono:
  • Ramunap Red (Hazoret carta chiave)
  • U/B Control (the Scarab God carta chiave)
  • 4C Energy (variante di Temur Energy, con splash di nero per Scarab God e Vraska)
Se anche non giocate uno dei due “pesi massimi” citati, vi conviene quantomeno avere delle risposte ad essi.
Riguardo Scarab God, vediamo cosa c’è da sapere per ognuna delle sue abilità.
 

At the beginning of your upkeep, each opponent loses X life and you scry X, where X is the number of Zombies you control.

La X si calcola contando il numero di Zombie che controlliamo quando l’abilità risolve (non quando l’abilità va in pila).
           
Con l’abilità in pila, possiamo rispondere generando altri Zombie, ad esempio con la seconda abilità di Scarab God stesso, e tali Zombie aumenteranno il conteggio della X. D’altra parte, con l’abilità in pila, il nostro avversario può distruggerci degli Zombie per decrementare X.
           
Se, all’inizio del nostro mantenimento, si innescano più abilità, vanno in pila prima le abilità del giocatore attivo, nell’ordine che egli preferisce, e poi quelle del giocatore non attivo, nell’ordine che egli preferisce. Successivamente, le abilità si risolvono dall’ultima alla prima  (quindi prima quelle del giocatore non attivo).
           
Se controlliamo Scarab God, Kuon’s Essence, e un po’ di Zombie, vorremo mettere in pila prima Kuon’s Essence e poi Scarab God. In questo modo, risolveremo l’abilità di Scarab God prima di dover sacrificare uno zombie.
 
Se noi controlliamo Scarab God, e un po’ di Zombie, e il nostro avversario controlla Kuon's Essence, non abbiamo facoltà di scelta: va in pila prima Scarab God e poi Kuon’s Essence. Dovremo sacrificare una creatura prima di risolvere l’abilità di Scarab God.
 
Che succede se un’abilità si innesca durante la fase di untap? L’abilità andrà in pila nel primo momento in cui i giocatori riceverebbero priorità. Tale momento è l’inizio del mantenimento. Quindi, tali abilità vanno in pila all’inizio del mantenimento, e se ci sono anche abilità che si innescano all’inizio del mantenimento, decidiamo noi l’ordine.
Se, al nostro untap, controlliamo Scarab God e Forlorn Pseudamma, al nostro mantenimento possiamo mettere in pila prima Scarab God e poi Forlorn Pseudamma, in modo da generare prima uno Zombie e poi risolvere Scarab God (wow, la combo del decennio!).
 

{2}{U}{B}: Exile target creature card from a graveyard. Create a token that's a copy of it, except it's a 4/4 black Zombie.

Dato che questa abilità parla di “carta creatura bersaglio”, la carta creatura da copiare si decide in dichiarazione, ovvero quando l’abilità va in pila. Se in risposta la carta bersagliata viene spostata dal cimitero (ad esempio, viene attivata la seconda abilità di Scavenger Grounds), l’abilità è neutralizzata in risoluzione, e non otteniamo alcun token.
In Standard, abbiamo diverse carte e abilità che creano token copia. Ognuna di queste conferisce le caratteristiche iniziali al token copiando la carta originale, e poi introducendo delle modifiche. RTFC (Read The Friendly Card) è un motto sempre valido.
 
Facciamo comunque un recap:
 
Caratteristiche del token copia P/T Colore Costo di mana Tipi della creatura
Embalm Le stesse della carta esiliata Bianco No mana cost Gli stessi della carta esiliata + Zombie
Eternalize
4/4 Nero No mana cost Gli stessi della carta esiliata + Zombie
Scarab God 4/4 Nero lo stesso della carta esiliata Zombie (solo Zombie)
 
Si noti, in particolare, che i token  generati da Scarab God hanno lo stesso costo di mana della carta copiata.
Non è vero che i token non hanno mai costo di mana: in realtà, la maggior parte delle abilità che creano un token non si preoccupano di conferirlo, e quindi otteniamo un token senza costo di mana. Cionondimeno, esistono abilità che creano un token e gli conferiscono un costo di mana, spesso implicitamente: l’abilità di the Scarab God è una di queste.
Si noti anche che, se esiliamo ad esempio un Torrential Gearhulk, il costo di mana del token è 4UU, e il suo colore è nero.
 
Se usiamo questa abilità per esiliare un Tarmogoyf dal cimitero, il token copia del Tarmogoyf è 4/4. L’abilità copia tutti i valori scritti sul Tarmogoyf, eccetto il tipo di creatura e P/T, che vengono sovrascritti, rispettivamente, da “Zombie” e da “4/4”. Visto che l’abilità di copia si preoccupa di impostare P/T a 4/4, non c’è bisogno di copiare la Characteristic-Defining Ability del Tarmo, ed effettivamente tale abilità non viene copiata. Il token copia di Tarmogyf è un 4/4 senza abilità; se in campo c’è una Muraganda Petroglyphs, il token copia prende +2/+2.
 
Se usiamo questa abilità per esiliare un Vizier of Many Faces dal cimitero, e col Vizier scegliamo di copiare the Scarab God stesso, otteniamo una copia identica di Scarab God – la copia è un Dio 5/5, non uno zombie 4/4.
Scarab God inizia cercando di generare un token identico a Vizier, tranne che è Zombie 4/4. Prima che questo token entri in campo, bisogna applicare l’effetto di copia di Vizier-token: decidiamo di copiare Scarab God, e il token diventa una copia di Scarab God. “Zombie 4/4” viene sovrascritto da “God 5/5”.
(Per inciso, a questo punto abbiamo due Scarab God leggendari in campo,e ci tocca sacrificarne uno).
 

When The Scarab God dies, return it to its owner's hand at the beginning of the next end step.

Gli Dei hanno spesso il dono dell’immortalità. Gli Dei di Theros e di Amonkhet sono tutti indistruttibili. Diversamente, gli Dei di Hour of Devastation, se vogliamo, muoiono per poi risorgere.
           
La terza abilità di Scarab God si innesca quando Scarab God muore. Ricordiamo che “muore” significa “finisce nel cimitero dal campo di battaglia”. L’abilità non si innesca se Scarab God finisce nel cimitero da una zona diversa dal campo di battaglia (ad esempio, viene scartato dalla mano), e non si innesca se Scarab God passa dal campo di battaglia a una zona diversa dal cimitero (ad esempio, viene esiliato da Vraska's Contempt).
 
Che succede se a fine turno ci scordiamo di far tornare Scarab God dal cimitero alla mano?
È una Missed Trigger (abilità innescata dimenticata), ma si tratta di un sottocaso piuttosto particolare, gestito in maniera specifica.
La terza abilità di Scarab God crea una innescata ritardata, che quando risolve sposta un oggetto da una zona ad un’altra. (Un esempio analogo è l’abilità che ci fa esiliare il token di Geist of Saint Traft alla fine del combattimento).
 
Se questa abilità viene dimenticata:
  • Se uno dei due giocatori lo fa notare, il cambio di zona deve comunque avvenire. Questo indipendentemente da quanti turni siano passati: l’errore può essere avvenuto anche diversi turni fa, Scarab God tornerà sempre in mano. L’avversario ha facoltà di scegliere se Scarab God torna in mano la prossima volta che i giocatori riceverebbero priorità, o all’inizio della prossima fase.
  • L’avversario non è tenuto a dire nulla. Vale il principio generale per cui un giocatore non è mai responsabile delle Missed Trigger commesse dal suo avversario.
  • L’arbitro non interpellato non deve intervenire. Se interpellato, seguirà la procedura indicata sopra.
Infine, supponiamo di terminare il nostro turno, dicendo “Vai” o simili, e il nostro avversario distrugge Scarab God. Scarab God non tornerà nella nostra mano subito, ovvero alla fine del nostro turno; tornerà in mano alla fine del turno del nostro avversario.
L’abilità che ci fa tornare Scarab God in mano va in pila alla prossima occasione dell’evento “inizio della sottofase finale”; dato che Scarab God è stato implicitamente distrutto “durante la sottofase finale”, l’inizio della sottofase appartiene al passato. Bisognerà aspettare la prossima sottofase finale, ovvero quella del turno dell’avversario.
 
Esiste la remota possibilità che il nostro avversario voglia effettivamente distruggere Scarab God durante la nostra fase principale, e voglia che ci ritorni in mano all’inizio della nostra sottofase finale (ad esempio, intende stappare,  lanciare un Thoughtseize, e farci scartare il Dio). Questa mossa è ovviamente legale, ma deve essere comunicata in maniera il più possibile chiara ed esplicita. L’avversario deve dire qualcosa del tipo “nella tua fase principale, distruggo Scarab God”, o qualcosa di altrettanto preciso; diversamente, Scarab God verrà considerato distrutto durante la sottofase finale.