Articoli
Tutti Pazzi per i Progetti
Articolo del 24-3-2017 a cura di Callegari Matteo
Callegari Matteo


Tutti pazzi per i Progetti


Tutti sappiamo cosa aspettarci dopo aver finalmente stretto la mano al nostro esaminatore e aver ottenuto l'agognata certificazione arbitrale: tornei, figurine, giocatori, stampanti che non funzionano, bustine, pomeriggi in negozio e magari una conference o due. Magic ci propone una serie notevole di impegni e appuntamenti che non vogliamo di certo mancare.

Ma poi tutti ad un certo punto ci chiediamo: ma cosa fanno gli arbitri quando non ci sono eventi e vogliono continuare a vestire i panni pinguini?

Crescere, crescere, crescere...

L'attività fuori torneo è spesso lasciata al tuo libero arbitrio e può quindi coprire un vasto intervallo di diverso impegno. Possiamo comunque suddividerla in due categorie molto generali: l'educazione e la comunità. Queste categorie corrispondono infatti a due dei principali motivatori della maggior parte degli arbitri: il far parte di una comunità dove i membri si supportano l'un l'altro e l'avere spazi di crescita pressoché illimitati. Oltre i tornei, infatti, c'è molto di più.

Entrambi questi aspetti trovano spazio in quelli che comunemente definiamo Progetti. Questi sono attività che portano a migliorare la comunità arbitrale e che allo stesso tempo forniscono strumenti di condivisione della conoscenza. I progetti sono uno dei modi più diffusi infatti per insegnare ed imparare e sono tremendamente utili per tenerci uniti quando le distanze e i tornei che ci separano sono grandi.

Vivere in una zona a bassa densità di eventi, di giocatori e quindi di arbitri spesso comporta poche opportunità di crescita e miglioramento. Partecipare ad attività fuori torneo diventa quindi estremamente utile per integrarsi nella comunità e sviluppare le proprie capacità.

I Progetti in Italia

Da sempre diciamo che l'Italia ha una delle comunità arbitrali più preparate e più legate al mondo. Come mai? Abbiamo sempre avuto numerosi tornei da arbitrare in cui esercitare le nostre capacità ma allo stesso tempo abbiamo sempre tenuto un'attività extra-torneo molto elevata in cui quotidianamente ci sentiamo, discutiamo, progettiamo e realizziamo piccole e grandi idee.

Da quest'anno abbiamo dato una struttura più definita a tutti quei progetti che costantemente realizziamo e abbiamo aperto le porte a nuove idee e nuovi sviluppi. Sono state quindi create alcune sfere dove i nostri leader hanno la possibilità di organizzare alcune attività specifiche. DI seguito eccole sinteticamente presentate:
  1. L1 - comprende tutti i progetti atti a certificare e mantenere i nostri L1 (leader: Piero Nicolli)
  2. L2 - comprende la sfera per la certificazione dei nuovi L2 (leader: Davide Succi) e per la crescita dei nostri L2 (leader: Jacopo Strati)
  3. L3 - comprende tutti i progetti per la certificazione dei nuovi L3 italiani (leader: Salvatore La Terra)
  4. Eventi - comprende tutti i progetti per migliorare la qualità dei tornei italiani (leader: Luca Chiassoni)
  5. Conference - comprende tutti i progetti per l'organizzazione delle nostre judge conference (leader: Anna Cotti)
  6. Comunicazione - comprende la sfera per la comunicazione nei mezzi social (leader: Walter Zarà) e quella per la realizzazione dei contenuti multimediali (leader: Andrea Sciarrotta)
  7. Sito IMJ - comprende la sfera per la realizzazione dei contenuti del nostro IMJ Magazine (leader: Luca Romano) e per il mantenimento della nostra piattaforma web (leader: Simone Zanella)
  8. International - comprende la sfera delle traduzioni di documenti, articoli e progetti in Italiano (leader: Lamberto Franco) e quella per l'importazione e l'esportazione delle idee migliori (leader: George Gavrilita)
  9. Riconoscimenti - comprende tutti i progetti volti a promuovere quanto di buono gli arbitri italiani svolgono tutti i giorni (leader: Riccardo Tessitori)
  10. Progetti - racchiude le attività di ricerca e sviluppo di nuovi progetti e sfere (leader: Matteo Callegari)

Lo so, è un elenco impressionante di attività! Ci tenevamo a mostrarvele in un semplice colpo d'occhio per conoscere e riconoscere gli arbitri che dedicano tempo e energie per coordinare tutti questi progetti. :)

Come partecipare ad un Progetto

Avete trovato qualcosa di vostro interesse nell'elenco qui sopra? Contattate il leader della sfera che più vi interessa per sapere se ci sono opportunità di collaborazione. Se avete un'idea che pensate possa migliorare le attività, proponetela! Se vorreste unirvi al gruppo di arbitri che contribuiscono alle attività, offritevi! Se avete dei feedback circa i risultati ottenuti finora, condividetelo!

E se avete in mente un'idea rivoluzionaria che non fa parte di nessun'altra sfera? Beh, sono qui pronto ad ascoltarvi… la sfera Progetti parte proprio ad operare dalle idee più folli!

Il tempo richiesto per partecipare ai vari progetti dipende molto dalle varie attività. Può essere costante (ad esempio per i risponditori ufficiali di IMJ4U) o sporadico (ad esempio per i traduttori degli articoli di Toby sulle policy). Sono sempre utili sia persone che vogliono guidare i progetti che persone che hanno la disponibilità di eseguire alcuni compiti. Ogni aiuto può essere prezioso per il successo di un progetto, non temere mai di non poter offrire abbastanza.

La partecipazione ai Progetti è puramente su base volontaria: è un ottimo modo per contribuire alla propria crescita e alla crescita delle persone che ci stanno attorno. Una comunità forte rende più forte tutti noi. :)


Matteo Callegari
 

Revisione: Giorgio Maldarizzi