Articoli
Danni in Pila - Ultime Notizie
Articolo del 24-11-2016 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco


Bentrovati! In questo articolo, facciamo un recap delle "ultime notizie", le novità del mondo di Magic più recenti e più importanti.

La rotazione dello Standard

Circa due anni fa, venne annunciata una modifica importante al formato Standard. Ne abbiamo parlato qui

L'idea era la seguente:
  • in un anno, escono quattro espansioni
  • in ogni momento dell'anno, lo Standard è composto da cinque o sei espansioni (le più recenti)
  • ogni volta che entra la settima espansione, le due espansioni più vecchie ruotano fuori, riportando il formato a cinque espansioni.
  • la rotazione avviene due volte l'anno, una in primavera e una in autunno.
La Hasbro ha ritenuto negativo l'impatto di questa modifica sul gioco, constatando un allontanamento dei giocatori dal formato, ed ha prontamente deciso di tornare sui propri passi. Ecco come funziona da adesso in poi:
  • in ogni momento dell'anno, lo Standard è composto da un numero di espansioni che varia tra cinque e otto
  • ogni volta che entra la nona espansione, le quattro espansioni più vecchie ruotano fuori, riportando il formato a cinque espansioni.
  • la rotazione avviene una volta l'anno, in autunno.

Per le carte di Kaladesh, ad esempio, la "data di scadenza" è passata da primavera 2018 a autunno 2018. Non male, vero?

Fonte: http://magic.wizards.com/en/articles/archive/news/revisiting-standard-rotation-2016-10-19

ll pile shuffle

Mischiare il proprio mazzo all'ìnizio della partita, e successivamente ogni volta che viene richiesto dal gioco (ad esempio quando rompiamo una fetchland) è un'azione fondamentale. Tale azione, se eseguita correttamente, assicura che le carte che peschiamo dal mazzo siano casuali, non "pilotate", e anche che noi non abbiamo informazioni illecite su cosa sia più o meno probabile pescare.

Possiamo usare le tecniche che preferiamo per mischiare il nostro mazzo: l'importante è impiegare un tempo ragionevole, e raggiungere un livello sufficiente di randomizzazione. Ne consegue che, benchè non esistano tecniche vietate, è bene utilizzare tecniche efficaci e poco "time-consuming".

Il pile shuffle consiste nel dividere il proprio mazzo in n pile, e poi riunire le pile. Da una parte, è un ottimo modo per contare le carte del mazzo e assicurarsi che il numero sia quello giusto, dall'altra è una tecnica di mescolata ben poco efficace:
  • partendo da una configurazione nota del mazzo, riconduce ad una configurazione nota
  • se eseguito più volte ad arte, può costituire a tutti gli effetti una "falsa mischiata", ovvero può riportare il mazzo alla configurazione iniziale.
Provate a preparare un mazzo con cinque terre base per tipo, e fate pile shuffle "a cinque" due volte consecutive: il mazzo ritornerà esattamente com'era prima!

Per questi motivi, pile shuffle ha il non invidiabile primato di essere l'unica shuffling technique espressamente soggetta a restrizioni: ogni volta che mischiamo il mazzo, possiamo fare pile shuffle una volta sola (ovviamente dobbiamo anche mischiare ulteriormente, in qualche altro modo).

In teoria, possiamo fare pile shuffle ogni volta che dobbiamo mischiare il mazzo. Ad esempio, potremmo pensare di fare pile shuffle, mulligare a sei e rifare pile shuffle, mulligare a cinque e rifare pile shuffle. Oppure possiamo fare pile shuffle ogni volta che rompiamo una fetchland.

In pratica, fare pile shuffle più di una volta per ogni game non è appropriato. Una volta, per contare le carte, va bene; più di una volta, anche se per mischiate differenti, è un uso non efficace del proprio tempo. Rischiamo di essere accusati di Slow Play, e di ricevere una penalità.

Fonte: http://blogs.magicjudges.org/rules/mtr3-9/

Il formato non ufficiale Frontier

Come tutti sappiamo bene, il formato Modern parte dalle carte di Ottava Edizione.
  • lo spartiacque tra espansioni legali e non legali è costituito dalla prima espansione per cui è stata usata la attuale grafica delle carte
  • le espansioni non ruotano mai fuori: una volta che una espansione diventa giocabile in Modern, lo rimane per sempre.
Potreste aver sentito parlare di un formato chiamato Frontier, o anche PostModern. Tale formato è basato sulle stesse premesse del Modern, con la differenza che parte da M15.
  • lo spartiacque tra espansioni legali e non legali è costituito dalla prima espansione le cui rare e mitiche hanno un "bollino" anti-contraffazione
  • le espansioni non ruotano mai fuori.
Vogliamo sottolineare che Frontier è un formato non ufficiale, nato dall'iniziativa di alcuni negozianti dei paesi del Sol Levante, non dall'iniziativa della Hasbro.
Un torneo Frontier è come un torneo di Magic Old School, o un torneo di Standard con la house rule che Emrakul, the Promised End è bandito. Se alla nostra community piace, perchè no? Ma rimane un formato "casual", non sanzionato, e non aspettatevi eventi come GPTrial o pptq in formato Frontier.

Fonte: http://mtgsalvation.gamepedia.com/Frontier