Articoli
Report 2016 - World Magic Cup Qualifier Bologna
Articolo del 7-10-2016 a cura di Succi Davide
Succi Davide


Report mese.png

Pronti per il World Magic Cup? Nell'attesa dell'evento che si svolgerà a Rotterdam ecco il report dell'l'ultimo WMCQ che ha definito la squadra italiana.
Come al solito vi ricordo che se avete report interessanti da condividere non esitate a contattarmi.


Mike


 

Report 2016 - World Magic Cup Qualifier Bologna

 

 

 

In una calda domenica di settembre 242 giocatori si sono sfidati per ottenere un posto nel Team che rappresenterà l’Italia ai Mondiali di Rotterdam.

Lo staff:


Davide Succi, L3 – HJ
Walter Zarà, L3 – FJ
Anna Cotti, L2 – FJ
Jacopo Strati, L2 – FJ
Lamberto Franco, L2 – FJ
Saverio Adamo, L2 – FJ
Francesco Cinelli, L2 – FJ
Andrea Mondani, L2 – FJ

 

 

 

 

Il torneo


Ad inizio torneo 6 giocatori si sono presentati in ritardo per problemi di traffico, alcuni chiamando preventivamente.
Abbiamo dato la possibilità ai ragazzi di giocare senza penalità ma abbiamo scelto di gestirli in maniera dinamica per rallentare il meno possibile l’evento.

La sala aveva una capienza di 300 persone, ma considerato che il numero dei partecipanti era più basso abbiamo deciso di rinumerarla sia alla fine del primo turno che alla fine del secondo, per fare in modo che i giocatori avessero con esperienza di gioco più confortevole.

 

I tempi del torneo:


Player Meeting: 10:40
R1: 10:50
R2: 11:59
R3: 13:03
R5: 15:18
R6: 16:20
R7: 17:26
R8: 18:25
R9: 19:25
INIZIO T8: 20:20

Alle 23:00 il torneo si è concluso con la vittoria di Alessandro Portaro, complimenti!

 

 

Quiz Time


Un giocatore ci chiama durante game 2 dicendo che non trova una carta del suo mazzo, la lista riporta 61 carte di main e 15 di side e lui sta effettivamente giocando 60 carte.

Adriano controlla un Master of Waves e 5 token 1/0 che sopravviviono grazie alla sua abilità statica. Adriano attacca con il Master of Waves, Nicola blocca con un Sower of Temptation con la quale ha preso il controllo di un altro Master of Waves sempre di prorietà di Adriano.
Cosa succede dopo i danni?

 

Il torneo è stato davvero ottimo, ringrazio il TO per il lavoro eccellente e il mio staff che ha fornito un ottimo servizio ai giocaori.
Al prossimo torneo!
-Davide Succi