Articoli
Out of Order Sequencing, questO(oO)Sconosciuto
Articolo del 15-7-2016 a cura di Del Giudice Donato
Del Giudice Donato

Tag: MTR IPG Policy

Out of Order Sequencing, questO(oO)Sconosciuto



Out of order sequencing. Ovvero "azioni fuori sequenza". "OooS", per gli amici.

Manna dal cielo per i giocatori, pentola senza coperchio per i rules lawyer, croce e delizia per i judge, fonte di infiniti paradossi temporali per il Multiverso. Ma cosa sono, e perché esistono? Nel seguito cercherò di guidarvi fra le distorsioni della quarta dimensione!

Tecnicamente corretto, inoppugnabilmente corretto
 



"Magic è un gioco complicato". Matt Tabak inizia così i bollettini sulle CR. E probabilmente lo leggete altrove ogni due per tre.

Iniziamo subito con un caso familiare a tutti. Sto iniziando il mio turno. Pesco dal mazzo, fisso la carta intensamente sperando che si trasformi in un'altra, poi STAPpo le terre.

Alzi la mano chi ha pensato immediatamente "Dovevi PRIMA STAPpare!!!".

Vero. A quanti di noi capita di farlo? Quanti mi avrebbero fermato per un'irregolarità durante un torneo competitive? Immagino che le risposte siano "tutti" e "nessuno".

Questo è un tipico caso di azioni fuori sequenza: se i giocatori compiono delle azioni in un ordine "non da CR", ma l'impatto strategico è ininfluente mentre il risultato è chiaro, non è il caso di darci alla tetratricotomia. Giochiamo a Magic e divertiamoci!

L'OooS è una sezione delle Policy di Comunicazione delle Regole di Torneo; ora che ne abbiamo colto il senso, vi introduco la regola in una forma schematica che ci aiuterà nel seguito (Consultate MTR 4.3 per la versione completa).


Ai giocatori è permesso compiere azioni fuori sequenza, purché:
  • ogni passo della sequenza sia legale se svolto in ordine corretto
  • il risultato finale sia uno stato di gioco legale e comprensibile
  • l'ordine sbagliato non porti ad acquisire in maniera prematura informazioni che possano influire sulla sequenza
  • non si cerchi di sfruttare le reazioni dell'avversario per cambiare in corsa la sequenza a proprio vantaggio


Gloria all'Ipnorospo

Le Regole di Torneo parlano di "migliore comprensione delle opzioni fornite dalle regole di gioco... migliore attenzione alle interazioni... e.… migliore capacità tattica" (MTR 4.1). Riuscire a ottenere un vantaggio strategico dalla conoscenza delle regole è lecito e va premiato. Ma questo non vuol dire premiare la pignoleria; vuol dire premiare un reale impatto sul gioco.



Ad esempio, se il mio avversario si è tenuto {W}{G} stappati sperando di annullare l'innescata di Kozilek's Return con Dromoka's Command, cascherà male; viceversa, se lui sta bluffando questa mossa perché ha capito che sono inesperto e non conosco questa interazione, allora merita quel vantaggio.

Vediamo uno scenario di OooS vs "superior rules knowledge"

Amy: "Thoughtseize su di te"
Ipno: "OK..."
Amy mette Thoughtseize nel cimitero.
Ipno: "JUUUUDGE!!!"
Judge: "Ciao! Come posso aiutarvi?"
Ipno: "Amy ha messo Thoughtseize nel cimitero prima che rivelassi le carte"

Intorno agli anni 2000, questa era una delle argomentazioni preferite per vincere partite attraverso Procedural Error del proprio avversario... Qualcuno si rese conto che non era sano per il gioco e inventò il Ruling by Intent. Il Ruling by Intent è il 30 volte pro-zio dell'Out of Order Sequencing.

Spero che in una situazione del genere non siate ipnotizzati dai tecnicismi: sia che Ipno voglia convincerci che Amy ha risolto Thoughtseize senza scegliere nulla, sia che speri in un Warning per fare innervosire l'avversaria, non c'è nessun motivo per dargli ragione. Mettere subito nel cimitero Thoughtseize in attesa che si risolva non ha alcun impatto reale e, ai fini del gioco, lo considereremo in pila.

Nel raro caso in cui questo possa essere significativo (l'avversario vuole rispondere con Memory Plunder), Ipno (o il judge) può chiedere che le azioni vengano eseguite in ordine affinché si possa rispondere nel modo appropriato. Questa non è un'infrazione, è previsto dalle regole sull'OooS.

Ricordate che non si può richiedere priorità per non usarla (MTR 4.2): redarguite i giocatori in tal senso se il loro intento è solo di "spezzare il gioco".

No, solo due

In presenza di OooS è importante raccogliere informazioni su come si siano svolte le azioni e su quale sia stata la comunicazione fra i giocatori: in generale, non accettiamo situazioni ambigue e privilegiamo la chiarezza di intenti. Vediamo come un piccolo dettaglio può cambiare l'evoluzione di uno scenario.



Scenario A.

Leela: "Scapeshift"
Rodriguez: "OK..."
Leela: "Sacrifico tutto". Mette Scapeshift nel cimitero, quindi afferra il suo mazzo.
Rodriguez: "Aspetta! JUUUDGEEE!!!"
Judge: "Ciao! Come posso aiutarvi?"
Rodriguez: "Leela ha messo Scapeshift nel cimitero prima di sacrificare, quindi per me l'ha risolto da zero."

OooS: sì o no?

 





Scenario B.

Leela: "Scapeshift"
Rodriguez: "OK..."
Leela mette Scapeshift nel cimitero, quindi afferra il suo mazzo.
Rodriguez: "Aspetta! JUUUDGEEE!!!"
Judge: "Ciao! Come posso aiutarvi?"
Rodriguez: "Leela ha messo Scapeshift nel cimitero prima di sacrificare, quindi per me l'ha risolto da zero."

OooS: sì o no?




La Porta Spaventosa

È il momento di mettersi alla prova!



Scenario

Hermes: "JUUUDGEEE!!!"
Judge: "Ciao! Come posso aiutarvi?"
Hermes: "Barbara ha attivato Mad Prophet, ma ha pescato subito anziché prima scartare."

OooS: sì o no?




Scenario

Carol controlla Myth Realized e, nella sua prima fase principale, lancia un Dragon Fodder. Hurbert, il suo avversario, acconsente dicendo "Ok, fai pure".
Carol allora mette due pedine Goblin sul campo di battaglia e, immediatamente dopo, aggiunge un segnalino sapere sul suo incantesimo.
Hurbert spalanca gli occhi e...

Hubert: "JUUUDGEEE!!!"
Judge: "Ciao! Come posso aiutarvi?"
Hubert: "Carol ha fatto entrare le pedine prima di mettere il segnalino sull'incantesimo! Ha dimenticato la sua abilità innescata!"
Carol: "Ma come?!?! Ho fatto le due cosa una di seguito all'altra. Stai cavillando sulle regole!"
Hubert: "Guarda che non puoi fare le cose così, non va bene!"
Judge: "Hubert, allontaniamoci un attimo dal tavolo, così mi spieghi la situazione con calma. Carol, non ti preoccupare, dopo ascolterò anche la tua versione."

I giocatori confermano quanto detto sopra. OooS: sì o no?




Scenario

Philip ha un Vault Skirge, un Arcbound Ravager con un segnalino +1/+1 e svariati artefatti. Morgan ha solo delle Vedalken Shackles a terra. Philip attacca Morgan con Skirge, Morgan attiva Catene per rubare Skirge. Philip prende quattro artefatti in mano, poi riconta le Isole di Morgan, che sono quattro.
Philip prende il suo Ravager con l'altra mano, lo poggia su Skirge e dice "sacrifico e metto 5 segnalini su Skirge, così Catene fizzla", quindi poggia Ravager nel cimitero.

Morgan: "JUUUDGEEE!!!"
Judge: "Ciao! Come posso aiutarvi?"
Morgan: "Philip ha detto che metteva 5 segnalini, ma ha sacrificato Ravager prima di mettere nel cimitero gli altri artefatti. Per me mette un solo segnalino su Skirge."

OooS: sì o no?





Scenario
Timmy: "Life from the Loam"
Robo-Diavolo: "OK"
Timmy mette LftL in cima al cimitero e prende tutto il blocco per scegliere tre terre.
Robo-Diavolo: "JUUUDGEEE!!!"
Judge: "Ciao! Come posso aiutarvi?"
Robo-Diavolo: "Timmy ha lanciato LftL senza dichiarare bersagli. Gli ho detto 'OK' e ora vuole prendere tre terre dal cimitero."
Timmy: "Ma… ma…"

OooS: sì o no?



Scontro di Intelletti

Dulcis in fundo, ecco due situazioni apparentemente simili. Ma lo saranno davvero?

Si sta giocando un lungo match d'attrito (senza limiti di tempo) fra due veterani...



Mordicchio è molto concentrato, fissa le sue creature sul board. Quindi gira 2 Runeclaw Bear, poi gira Mutavault, TAPpa una Foresta, guarda l'avversario e dice "attacco così".
Gleemax: "Cosa? No, no, JUUUDGEE!"
Judge: "Ciao, come posso aiutarvi?"
Gleemax: "Mordicchio prima ha girato le creature per attaccare, poi ha girato la terra e vuole pagare per animarla. Secondo me non può più!"

OooS: Sì o no?





Balziamo rapidamente avanti di tre turni....

Gleemax: "Vorrei attaccare"
Mordicchio: "OK"
Gleemax: "Attacco con tre Cephalid Looter"
Mordicchio: "Posso bloccare?"
Judge: "Sì"
Mordicchio: "Paro con Orso Grizzly, animo Mutavault, gioco Ashcoat Bear, paro gli altri due!"
Gleemax: "Cosa? Hai chiesto di bloccare, non puoi giocare altro! JUUUDGEEE!"

OooS: Sì o no?






Prima di salutarci, vorrei ringraziare Jacopo Strati per avermi incoraggiato a scrivere quest'articolo e, insieme ad Andrea Mondani e Salvo La Terra, per l'accurato lavoro di revisione!

Mi auguro che, dopo questa lettura, solo diventare nonno/a di voi stessi possa essere un paradosso temporale troppo spaventoso! Se avete domande sull'articolo, potete contattarmi su Judge Apps o Facebook… può essere che nel 3000 il mio indirizzo sia ancora attivo!