Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Come (non) prendere penalità e vivere felici: Warning
Articolo del 12-3-2015 a cura di Fadda Giampaolo
Fadda Giampaolo

Tag: giocatori tornei penalità warning

Come (non) prendere penalità e vivere felici

- Warning -
 

Un esercito letale sta per attaccarvi, l'ultima speranza è Wrath of God. Pescate ed eccola. Tappate 4 terre e lanciate la vostra salvezza. Dopo qualche istante  il vostro avversario alza il braccio e chiama: “JUDGE?”
Non vi siete accorti che nel campo di battaglia non avevate la doppia fonte di mana bianco.

Errori di questo tipo sono comuni: l'inesperienza, la tensione e la distrazione portano a commetterli, ma non disperate: se siete in buona fede e non avete compromesso irrimediabilmente la partita, l’arbitro vi spiegherà l’errore e sistemerà il problema. Ad un torneo amatoriale - orientato al divertimento ed all’apprendimento - continuerete la partita senza penalità, ma ad un torneo competitivo - nel quale è richiesta una conoscenza più accurata delle regole - potreste riceverete anche un Warning.

Cerchiamo di capire assieme quando e perché un arbitro vi assegnerà un Warning, come reagire all'evento e come evitarlo.


Cos'è un Warning (Ammonizione)?

 

[IPG 1.2] “Un’Ammonizione è una penalità di cui viene tenuta traccia ufficiale. Le Ammonizioni vengono usate in caso di errori di gioco che necessitano di poco tempo per essere corretti.”


Il Warning è una penalità che viene utilizzata per quegli errori che non alterano la struttura della partita, sono facilmente correggibili e non rivelano comportamenti volontariamente scorretti, come barare.

Esempio: Aldo fa cadere accidentalmente una carta dalla cima del grimorio: l’arbitro gli chiede di rimischiarla e gli assegna un warning. L’arbitro chiederà anche ad Aldo di fare più attenzione e se l’errore si ripeterà durante il torneo verranno prese conseguenze più severe.

 

[IPG 1.2] “L’obiettivo delle Ammonizioni è di avvisare arbitri e giocatori che si è verificato un problema e di avere una traccia permanente dell’infrazione nell’Archivio delle Penalità DCI.”

 

Tracciare le penalità permette di identificare giocatori che tendono a ripetere le stesse infrazioni all’interno di un torneo, tanto quanto attraverso più tornei.
 

Quanti errori sono ammissibili?

Quando l'arbitro assegna un Warning, ci si aspetta che d'ora in poi il giocatore faccia più attenzione alle abilità dei permanenti che controlla, a ciò che fa il suo avversario, al proprio linguaggio ecc…

Un Warning vuole essere educativo, ma un giocatore recidivo dimostra disinteresse verso il richiamo ufficiale e poco rispetto per gli altri giocatori o una conoscenza del regolamento non adatta al livello del torneo. Questo comportamento va scongiurato.

Inoltre, ogni volta che l’arbitro interviene per correggere un errore la partita si ferma per il tempo che serve all’arbitro per determinare ciò che è accaduto, sistemare la situazione e assegnare le penalità. Se appropriato i giocatori riceveranno tempo addizionale per recuperare l’interruzione. Il tempo addizionale prolunga la durata dell’intero torneo, con conseguenti disagi per i partecipanti e/o per lo staff.
Per queste ragioni, ripetizioni della stessa infrazione all’interno dello stesso torneo ricevono una penalità aumentata da Warning a Partita Persa.


 

Errori comuni e come prevenirli

Siete al sesto turno del torneo, reduci da diverse ore di gioco, e vi state giocando l'ingresso alla Top 8. In tanti stanno guardando la vostra partita...
Il mix tra tensione e paura crea le condizioni perfette per commettere degli errori. Tra tutte le infrazioni analizziamo quelle che di norma conducono al Warning.

 

Abilità Innescata Dimenticata

Esempio: “Durante la fase di combattimento del vostro avversario vi accorgete che nel vostro turno precedente vi siete dimenticati di rimescolare il vostro Lightning Shrieker nel grimorio.”

Dimenticare abilità innescate è uno degli errori più comuni che vi capiterà di commettere. Le abilità innescate sono invisibili nel gioco. Quando la circostanza adeguata le innesca, l'unica cosa che dovrete fare è dimostrare di essere a conoscenza dell'abilità per farla risolvere. E se ve ne dimenticaste? Se l’innescata dimenticata ha delle azioni di default si risolve l’errore eseguendo tali azioni, se l’abilità  per voi è positiva il vostro avversario deciderà se andrà o no in pila e sarete richiamati all’attenzione - il vantaggio ricevuto dal vostro avversario basterà a ricordarvi dell’errore in futuro, non riceverete un Warning - se l'abilità per voi è negativa il vostro avversario deciderà se l’abilità potrà risolvere o no, ma questa volta riceverete un Warning.

Facciamo qualche esempio:

Un’azione di default si riconosce perché include la dicitura “se non lo fai” (in inglese, If you don't); Pact of Negation dice in parte: “All'inizio del tuo prossimo mantenimento, paga {3}{U}{U}. Se non lo fai, perdi la partita” l’azione di default è “perdi la partita” questa avverrà in tutte le circostanze in cui il pagamento di {3}{U}{U} non sarà soddisfatto a prescindere dalla vostra volontà.

Un’abilità positiva si riconosce perché dà un vantaggio a voi oppure svantaggia i vostri avversari. Ad esempio, l’innescata di Young Pyromancer aggiunge un elementale 1/1 al vostro esercito: è positiva.

Un’abilità negativa si riconosce perché svantaggia voi o avvantaggia i vostri avversari. Quando il vostro Lightning Shrieker si rimescola nel vostro grimorio lasciandovi con un permanente in meno, vi sta decisamente svantaggiando.

Alcune volte la distinzione non è così semplice, pensiamo ad esempio al Dark Confidant, che ci fa contemporaneamente aggiungere una carta alla mano e perdere punti vita. Si tratta di un’abilità  positiva o negativa?

Leggi la risposta

In ogni caso, nel dubbio chiamate l'arbitro: spetta a lui stabilire che tipo di abilità sia e come risolvere la svista.
Non dimenticate che i vostri avversari non sono tenuti a ricordavi le abilità innescate di permanenti che non controllano, ma voi siete sempre tenuti a ricordare loro delle abilità innescate dei permanenti che controllate.

Consiglio: all’inizio di ogni fase guardate il campo di battaglia in modo da ricordare in ogni momento quali permanenti controllate: spesso è la fretta che fa dimenticare le abilità innescate.


Guardare Carte Addizionali

Esempio: Lanciate un Ponder e guardate 4 carte anziché 3.

Questo errore viene commesso quando un giocatore vede carte che non dovrebbe conoscere. L’arbitro sistemerà in modo adeguato la situazione ad esempio mescolando il mazzo, dopo aver messo da parte eventuali porzioni conosciute del mazzo e vi assegnerà un Warning.

ATTENZIONE: cercare di ottenere una mescolata in questo modo è Barare.

Consiglio: fate attenzione a come gesticolate, se siete maldestri rischiate di incappare in questo errore.



Pescata Scorretta a Inizio Partita

Esempio: Avete appena effettuato un Mulligan, ma pescate di nuovo 7 carte.

È molto facile scoprire questo errore, d’altra parte il vantaggio acquisito non è indifferente.
Probabilmente penserete che il problema si risolva rimuovendo le carte in eccesso e rimescolando il grimorio, ma non è così semplice. L’arbitro rimuoverà il numero di carte in eccesso più una, le mescolerà nel Grimorio e poi potrete effettuare Mulligan se lo desiderate.

Consiglio: quando state per pescare le carte ad inizio partita, piazzatele sul tavolo coperte e ricontatele: perderete pochissimo tempo in più, ma scongiurerete facilmente questo errore.


Violazione delle Regole di Gioco

Esempio: Lanciate una Wrath of God pagando {3}{W} invece che {2}{W}{W}.

Questa infrazione riguarda la maggior parte delle situazioni nelle quali commettete errori o non seguite correttamente le procedure di gioco che non ricadono in una sottocategoria differente. Chiamate l'arbitro, lui saprà come risolvere la situazione e se non siete in mala fede (che invece sarebbe Barare) il richiamo e relativo Warning basterà per farvi capire che errore avete commesso e vi sarà di aiuto per non ripeterlo nuovamente.

ATTENZIONE: quando una Violazione delle Regole di Gioco non può essere facilmente verificata e revertita, la penalità viene aumentata a Game Loss.

Ad esempio, se mentre risolvete Sylvan Scrying, cercate una terra e la aggiungete alla vostra mano dimenticandovi di mostrarla al vostro avversario, sarà impossibile sapere se avete rispettato i vincoli della ricerca, prendendo una terra, a meno che non sia l’unica carta nella vostra mano. La penalità sarà dunque incrementata a Game Loss.

Consiglio: se non siete sicuri di come funzioni una carta chiamate il Judge, non potrà darvi consigli strategici, ma potrete chiedergli se una carta o interazione funziona effettivamente come pensate voi.

Ricordate di rivelare le carte a faccia in giù in gioco (morph o manifest) quando queste cambiano zona o quando finisce la partita.



Incapacità a Mantenere lo Stato del Gioco

Commetterete quest'infrazione quando permetterete ad un altro giocatore di commettere un Errore di Gioco. Ricordate che ciò non include le abilità innescate, come specificato sopra.

Gli errori posso sempre essere prevenuti se i giocatori prestano attenzione, ma passati vari turni potrebbero non essere scoperti e se individuati richiederebbero molto tempo per essere corretti per questo motivo è fondamentale che voi siate vigili durante le mosse dell’avversario tanto quanto lo siete con le vostre.

Normalmente un arbitro non aumenterà mai questa penalità o sareste disincentivati a chiamarlo in caso di errore scoperto. Siete importanti per il corretto svolgimento della partita tanto quanto l'arbitro stesso.

Consiglio: chiamate immediatamente un Judge se pensate sia stato commesso un errore dal vostro avversario, se così non fosse il gioco proseguirà senza troppi intoppi, ma se così fosse voi non avrete commesso quest’infrazione giacché avete collaborato a Mantenere lo Stato del Gioco.


Errori meno comuni

Per assicurare un corretto e sereno svolgimento dei tornei, le procedure e le norme comportamentali sono importanti quanto le regole stesse del gioco. Alcune infrazioni di tali regole risultano nell’assegnazione di Warning. Ecco quelle che potreste commettere:
 


Gioco Lento

Potrà capitare di trovarvi in una condizione inaspettata - un mazzo o una carta mai visti - ma in condizioni normali i giocatori esperti si aspettano che, come loro, anche voi abbiate la risposta pronta alle situazioni più comuni. Le partite durano un tempo limitato, per cui è fondamentale che facciate le vostre scelte in un tempo ragionevole. Arrivare a fine tempo penalizza sia voi che il vostro avversario riducendo per entrambi la possibilità di vincere. All’inizio potrebbe essere difficile, ma con l’esperienza imparerete ad essere rapidi.

ATTENZIONE: alle volte potreste ritrovarvi in una situazione difficile da risolvere e vorreste optare per la chiamata di fine tempo. Questo comportameno non è Gioco Lento, bensì Stallo ed è punito con la Squalifica.

Consiglio: ogni volta che vorrete allontanarvi dal tavolo avvisate l’arbitro; ne prenderà nota e vi darà tempo addizionale se lo ritiene opportuno. 
Di solito è sufficiente richiamare il vostro avversario al gioco se vi accorgete che tentenna. Chiamate l’arbitro se notate che il comportamento persiste. 
Conoscere il proprio mazzo è un ottimo metodo per essere rapidi, conoscere i mazzi dei vostri avversari è anche meglio: costruitevi una strategia in anticipo contro i mazzi che pensate di incontrare e avrete le risposte già pronte.



Mescolata Insufficiente

I giocatori hanno il dovere di “mescolare abbastanza” il proprio mazzo, questo significa che non dovete conoscere la posizione di nessuna carta o in che modo le carte sono distribuite nel mazzo.

Consiglio: usate più metodi o iterate lo stesso metodo più volte, 7/8  mischiate classiche sono solitamente sufficienti.Ricordate di mischiare il mazzo del vostro avversario; tagliare il mazzo è considerato sufficiente, ma assicurarsi che sia randomico non guasta.



Violazione delle Procedure Limited:

Questa infrazione riguarda le procedure dei tornei limited, come il Draft. Con un minimo di attenzione può essere scongiurata facilmente. Se invece non siete familiari con il formato, non esitate a chiedere informazioni ad un Judge, che vi darà le indicazioni di cui avete bisogno.



Violazione delle Policy di Comunicazione

La comunicazione fra i giocatori è importante per un corretto svolgimento del gioco. A volte capiterà di distrarvi e, in tutta onestà, dare un’informazione errata riguardo ad una situazione di gioco che condizionerà le scelte dei vostri avversari.

Nota: ogni giocatore deve rispondere completamente ed onestamente alle domande relative ad un’informazione libera.

Un giocatore non è tenuto a dare una risposta completa su un’informazione derivata, quello che è tenuto a fare è non mentire al riguardo.

Consiglio: in caso di dubbio su cosa potete/dovete dire al vostro avversario e su come dovete rispondere alle sue domande, chiamate un arbitro e saprà aiutarvi. Nel frattempo, potete dare un’occhiata a questa utilissima serie di articoli.



Carte Segnate

Durante i tornei le bustine protettive si usurano, vi capiterà spesso di romperne una o di graffiarla, inoltre le carte foil tendono ad ingobbarsi e il retro delle carte bifronte è visibile se le bustine non sono completamente opache. Riuscire a riconoscere le carte dal dorso è un grosso vantaggio, sia per voi che per il vostro avversario. Se notate che alcune carte sono diventate riconoscibili, chiamate un arbitro.

Consiglio: mischiate carte e bustine prima di imbustare anche se avete appena comprato le bustine: pur se della stessa marca, pacchetti diversi potrebbero avere tagli diversi.

Verificate che le bustine non abbiano segni riconoscibili, se sono nuove o tutte segnate indistintamente mischiatele e non dovreste avere problemi.



Condotta Antisportiva Minore

Come abbiamo detto un ambiente sereno è importante per divertirsi e passare una serata piacevole; non c’è tanto da dire oltre questo. Tutti i comportamenti che possono in qualche modo infastidire le persone vicine a voi, come ad esempio un linguaggio eccessivamente volgare o profano, possono portavi verso questa infrazione. Ricordatevi le buone maniere e il rispetto verso il prossimo.

ATTENZIONE: dopo il primo richiamo successive infrazioni di questo tipo verranno aumentate a Game Loss.

Consiglio: contate fino a 10 prima di parlare soprattutto se avete perso per un colpo di “sfortuna”.

 

Consigli finali

Giocate tranquilli e rilassati, non abbiate fretta e controllate costantemente le vostre zone: i permanenti sul Campo di Battaglia, la posizione e le carte nel Cimitero e nel Grimorio. Seguite il corretto svolgimento delle fasi e non esagerate con l’uso delle shortcut, siate chiari nella comunicazione e soprattutto, chiamate il Judge in caso di errore o di dubbio; ricorderete con serenità il suo intervento e sarà quel ricordo a guidarvi verso un corretto svolgimento delle future partite.

Ricordate che un Warning non è una punizione, ma un richiamo ufficiale al regolamento e/o al comportamento. Ricevere un Warning può non essere piacevole, ma non avvisare di un’infrazione commessa con l’intento di aggirare le penalità è riprovevole, corromperà ulteriormente il gioco e sarete passibili di Squalifica: comportarsi così equivale a Barare.

Ricordate inoltre che l'arbitro è una persona come voi e anche lui può sbagliare, non sarà mai in mala fede e in caso di errore riceverete le sue scuse anche se non sarà possibile rimediare a tale errore.

Il suo obiettivo sarà sempre l'integrità del torneo.

Saluti dal vostro giovane amico e grazie per aver fatto con me questo viaggio alla scoperta della penalità di cui tutti almeno una volta abbiamo sentito parlare e che temevamo, fino ad ora!