Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Report 2013 - PTQ Atlanta - Udine
Articolo del 8-12-2013 a cura di Callegari Matteo
Callegari Matteo

Tag: PTQ Atlanta 2013

Ciao a tutti!

Domenica 8 dicembre si sono tenuti in contemporanea a Roma ed Udine i primi PTQ della stagione Standard che qualificano al PT Atlanta. Andiamo a vedere assieme cosa e' successo in Friuli. :)

Organizzatore: Il Giocoliere (Udine)

Matteo Callegari, L3 HJ
Davide Succi, L3 EJ
Anna Cotti, L2, AJ
Mattia Pellegrini Miani, L1
Pietro Quadrelli, L1
Sandro Campigotto, L1

La location e' una casa degli alpini alle porte di Udine, dove abbiamo trovato una buona accoglienza e un valido supporto (impianto audio incluso e cronometro fornito dal mitico Sandro!). Abbiamo circa 110 preiscritti, incluso un nutrito manipolo di austriaci intenzionati a bissare il successo di un loro connazionale nello scorso PTQ Udine. Alla fine delle iscrizioni abbiamo un totale tondo tondo di 100 giocatori, quindi ci apprestiamo a sette turni di svizzera e top8.

Il formato e' piuttosto rapido e grazie alle efficienti procedure di fine turno coordinate da Mattia otteniamo una media di 58 minuti per turno. Eccezionalmente effettuiamo una pausa pranzo di un'ora per permettere agli alpini di servire il pranzo a 58 persone. La svizzera quindi termina alle 18:35 e la finale tra il nostro Davide Rinnen (Bg Devotion) e l'austriaco Marc Mühlböck (Bg Devotion) termina con la vittoria di Marc alle 21:50 dopo un trasferimento presso la sede del negozio in quanto gli alpini hanno chiudono inaspettatamente il locale verso le 20:30. Doppietta austriaca, quindi!

Anna e' responsabile della raccolta e del controllo delle liste.
Applichiamo le nuove procedure da GP con la variante "Random". Ossia durante il discorso iniziale chiedo ai giocatori di scrivere in alto a destra il numero del tavolo cui sono seduti (e' il tavolo del primo turno del torneo), raccogliamo le liste in ordine di tavolo e non le ordiniamo. Durante la giornata utilizzeremo una copia dei pairings del primo turno come Indice per recuperare le liste. In questo modo, dopo un rapido controllo di avere tutte e 100 le liste, effettuiamo due Deck Check gia' dal primo turno. Il conteggio liste viene comunque completato entro la fine del primo turno e produce il risultato di 2 liste con 59 carte di main.

Il formato pare abbastanza semplice e non ci sono state molte chiamate durante la giornata. Abbiamo raccolto comunque una serie di situazioni interessanti. Come agireste voi?

*****

1) Riccardo attiva la seconda abilita' di Domri Rade bersagliando il suo Stormbreath Dragon e il Master of Waves di Cristiana. Una volta risolti i danni, uno spettatore chiama un judge! (Appello, ruling confermato)

*****

2) Durante un deck check vi accorgete che la lista del giocatore (già contata in precedenza) contiene le seguenti due righe:

...
2 Temple
1 Temple
...

e nel mazzo trovate 2 Temple of Deceipt e 1 Temple of Mistery. Come vi comportate?

*****

3) Gianluca gioca un Fanatic of Mogis e indica con il dito la carta chiedendo "Danni?". Walter dice "In risposta Cyclonic Rift overloadato!". Gianluca riprende in mano sconsolato tutti i suoi permanenti non terra e chiama un judge per sapere quanti danni il Fanatico infligge. Dopo che il judge risponde, Gianluca mostra il Purphoros, God of the Forge che ha appena ripreso in mano e dice a Walter "Pero' questi due danni te li prendi!". Cosa fate?

*****

4) Salvo si dimentica di rimettere in gioco il suo Obzedat, Ghost Council precedentemente esiliato e se ne accorge solo dopo due turni. Salvo chiama quindi l'arbitro per conoscere le sorti della creatura. L'arbitro risponde: "Rimanete un attimo fermi che chiedo conferma" e si reca dal capo arbitro. Trenta secondi dopo torna al tavolo e vede che Salvo e Davide hanno ripreso a giocare: hanno dichiarato gli attaccanti e ora stanno dichiarando i bloccanti. Cosa fate?

  • ****

Ringrazio sia l'organizzatore che tutti gli arbitri per aver fatto in modo di trascorrere una bella giornata assieme.

E buon Natale a tutti! :)

Kalle aka Matteo Callegari
Parma, L3