Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Carta del Mese - Gennaio 2014 - Xathrid Necromancer
Articolo del 16-1-2014 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco


State giocando un mazzo creature swarm, diciamo un mazzo Umani. Avete un po' di creature in campo, concludete il vostro turno e passate. Qual é la possibile giocata del vostro avversario che, più di tutte, vi fa paura?
Una carta che distrugge tutte le creature, diciamo Supreme Verdict.

State giocando un mazzo di controllo, il vostro avversario gioca un mazzo Umani. Avete il vostro Supreme Verdict in mano. Qual é la carta che più di tutte vi crea problemi?
Una carta come Xathrid Necromancer.

Il Necromancer, stampato in M14, appartiene alla stirpe delle creature "anti-Wrath". Altri esempi del passato sono Caller of the Claw, o il sorprendentemente simile Rotlung Reanimator, ma gli Umani sono molto meglio dei Chierici.
Questa carta ha recentemente trovato posto in alcuni mazzi Standard, in particolare nel White Weenie, monobianco con splash nero per Orzhov Charm, Necromancer e alcune opzioni di side.
Un altro mazzo in cui questa creatura fa bella mostra di sè é l'Esper midrange, un mazzo tricolor che, a differenza del White Weenie, é più flessibile, e può aggredire o difendere a seconda dei casi.

L'abilità del Necromancer si innesca quando una creatura "muore", che é un modo breve per dire che la creatura "viene messa in un cimitero dal campo di battaglia".
Dunque, l'abilità non si innesca se la creatura lascia il campo di battaglia senza finire nel cimitero.
  • Le creature esiliate da Detention Sphere, Banisher Priest eccetera, non innescano l'abilità.
  • I token Umano, quando muoiono, innescano l'abilità. Quando un token muore, passa per il cimitero, prima di cessare di esistere
  • Le creature distrutte quando in campo c'é Rest in Peace non innescano l'abilità. Rest in Peace crea un replacement effect, per cui le creature vengono esiliate invece di finire nel cimitero.
  • Le creature distrutte quando in campo c'é Planar Void innescano l'abilità. Planar Void ha un'abilità innescata, per cui le creature finiscono prima nel cimitero, e poi vengono esiliate dall'abilità. Planar Void non genera un replacement effect.

Le abilità che si innescano quando una creatura "muore" considerano le caratteristiche dei permanenti così come erano sul campo di battaglia, e non come sono nel cimitero (si parla di abilità che "guardano indietro nel tempo").
  • Con Humility in campo, se Necromancer muore, si innesca la sua abilità? Dobbiamo chiederci come era fatto il Necromancer quando era in campo. Il gioco vede morire una creatura senza alcuna abilità, l'abilità non si innesca.
  • Con Yixlid Jailer in campo, il Necromancer perde le proprie abilità quando va nel cimitero, ma quando era in campo aveva l'abilità. L'abilità si innesca.
  • Se, con Necromancer in campo, muore un Clone che stava copiando un Umano, il gioco vede morire un Umano. L'abilità si innesca.
  • Se, con Necromancer in campo, una Mutavault animata viene distrutta, il gioco vede morire una creatura Umano. L'abilità si innesca.

Se più umani muoiono quando in campo c'é un solo Necromante, si innescano tante abilità quanti sono gli Umani morti.
Se un Umano muore quando in campo ci sono più Necromanti, si innescano tante abilità quanti sono i Necromanti (vale anche se muore un Necromante, in questo caso conta se stesso).
Qualche esempio:

  • Controllate un Necromante e altri tre Umani. Un Supreme Verdict risolve. Sono morti quattro Umani, c'era in campo un Necromante, entrano in campo quattro Zombie.
  • Controllate tre Necromanti e un altro Umano. Muore l'Umano. E' morto un Umano, c'erano in campo tre Necromanti, entrano in campo tre Zombie.
  • Controllate tre Necromanti e un altro Umano. Muore un Necromante. E' morto un Necromante, si innesca un'abilità. C'erano in campo altri due Necromanti, si innescano due abilità. Entrano in campo tre Zombie.
  • Controllate tre Necromanti e un altro Umano. Un Supreme Verdict risolve. Sono morti quattro Umani, c'erano in campo tre Necromanti, entrano in campo tre per quattro = dodici Zombie.

In tutti i casi descritti, va in pila un'abilità per ogni Zombie che deve entrare in campo. Con Stifle, possiamo neutralizzare una sola abilità. Anziché entrare in campo n Zombie, ne entreranno n – 1.


L'abilità del Necromancer é una innescata vantaggiosa per chi la controlla. Se ve ne dimenticate, l'avversario non é tenuto a ricordarvelo, gli arbitri non devono intervenire.
Se dovete far entrare n zombie, e per errore ne mettete in campo un numero inferiore, si assume che abbiate ricordato solo parte delle abilità, e abbiate dimenticato le altre.
Il vostro avversario non é tenuto a ricordarvi nulla, ma non può mentirvi se gli fate una domanda diretta.

Riprendiamo per un attimo il caso "Tre Necromanti e un Umano in campo, un Supreme Verdict risolve". Dovreste mettere dodici Zombie in gioco, supponiamo che per ignoranza delle regole ne mettiate solo quattro.
Se tutto accade senza che avvenga comunicazione tra voi e l'avversario, é tutto regolare. L'avversario non ha commesso alcuna infrazione, l'arbitro non può intervenire per correggervi.
Supponiamo invece che chiediate conferma all'avversario, chiedendogli "Quanti Zombie entrano?"
Se il vostro avversario mente, e vi risponde intenzionalmente "Quattro Umani, quattro Zombie", sta barando, e va incontro ad una squalifica.
Se il vostro avversario si rifiuta di rispondere, può farlo. La cosa migliore é chiamare un arbitro, e chiedergli quanti zombie potete far entrare.