Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Report 2013 - PTQ Dublino - Udine
Articolo del 5-7-2013 a cura di Callegari Matteo
Callegari Matteo

Tag: PTQ Dublino Udine 2013

Ciao a tutti!

Domenica 23 giugno si e' tenuto ad Udine un PTQ Standard che qualifica per il PT Dublino, e si tratta del primo PTQ costruito che Udine ospita da lungo tempo con grande felicita' della comunita' locale.

Organizzatore: Games Accademy Udine

Staff:
Matteo Callegari, HJ
Piero Nicolli, EJ
Luca Beltrame, L1
Sandro Campigotto, L1
Mattia Pellegrini, L1
Pietro Quadrelli, neo-L1

PTQ International

La location si trova all'interno di un albergo di lusso che ci mette a disposizione una sala climatizzata e ipercomoda che viene predisposta per 120 giocatori. Abbiamo 94 preiscritti che si tramutano in 88 giocatori effettivi con alcune macchinate toniche dall'Austria e dalla Slovenia. Che bello, posso sfruttare il microfono per fare gli annunci bilingue! :D

Il primo turno inizia alle 10.43 dopo il doppio discorso iniziale e il settimo e ultimo turno di svizzera termina alle 17.48. Il formato si dimostra particolarmente veloce, portandoci ad avere in media solo un paio di tavoli attivi alla fine di ogni turno per la gioia del team End of Round guidato da Luca. I quarti iniziano alle 17.55 e alle 20 in punto abbiamo la vittoria dell'austriaco Thomas Holzinger sul nostro Lorenzo Santomo e Thomas guadagna l'ambito invito per Dublino.

Una gradita sorpresa ad inizio torneo e' l'assenza di errori di lista, che ci permette di iniziare i Deck Check gia' dall'inizio del secondo turno e il team capitanato da Sandro controlla 14 mazzi durante la giornata (16%). All'ultimo turno sperimentiamo un DC iniziale ad entrambi i tavoli "caldi" che si giocavano l'ingresso in top8, non rilevando penalita' ma "sconcertando" positivamente i giocatori.

Situazioni interessanti

Durante la giornata abbiamo riscontrato numerose chiamate interessanti,delle quali vi riporto tutte quelle che sono riuscito ad appuntarmi.Fatemi sapere se abbiamo fatto giusto.

1. Gianluca e Walter hanno 3 carte in mano e Gianluca attacca con il suo Notion Thief cifrato da Whispering Madness, che Walter non può bloccare. Dopo i blocchi rimbalza il Thragtusk tappato di Walter. Quante carte pescheranno i due giocatori e che fine fara' Thragtusk?

2. Riccardo bersaglia con un Tragic Slip (con morbid) l'Aetherling di Luca e Luca in risposta lo esilia. Dato il clima caldo, Aetherling rimane esiliato per ben tre turni e Luca si accorge della dimenticanza dopo che Riccardo ha dichiarato i suoi attaccanti. Cosa accadra' all'Aetherling e potra' questi bloccare?

3. Cristiana pesca di turno e rivela un Bonfire of the Damned. Davide controlla 3 Spiriti token 1/1 e un Elementale token, figlio di Voice of Resurgence. Cristiana vi chiama e vi chiede da quanto deve fare il Bonfire per uccidere tutte le creature di Davide. Che cosa rispondete?

4. Salvo risolve un Angel of Serenity che esilia con successo le tre creature di Fabio, mettendole a faccia in giù accanto all'Angelo. Fabio stappa, pesca sconsolato e concede. Dopo aver saidato, Fabio tiene rincuorato a 7 e parte con Foresta e Experiment One. A questo punto Salvo si accorge che le tre creature esiliate dall'Angelo sono ancora li' in mezzo al tavolo e chiama un arbitro. Cosa succede?

5. Durante una lunghissima partita, Sandro pesca finalmente una Olivia Voldaren, in grado di ribaltare la race sempre che Federico non la counteri. Sandro ha in gioco una Cavern of Souls che ha nominato Beast e si accorge in quel momento che ne ha in gioco una seconda Cavern per cui non ha nominato nulla quando l'ha giocata e vuole nominare ora Vampire. Federico chiama l'arbitro. Come sistemiamo?
BONUS: Durante la chiamata, Federico ammette di essersi accorto che Sandro si era dimenticato di nominare per la Cavern of Souls e ha scelto di stare zitto, convinto che si trattasse della stessa dimenticanza di non mettere la bestia 3/3 alla morte di Thragtusk (dimenticanza effettivamente occorsa durante la partita). Che succede a Federico? :)


Durante il torneo Pietro Quadrelli sopravvive all'esame da L1 amministrato da Piero e entra con gran merito nella comunita' arbitrale italiana. Benvenuto!

Ringazio calorosamente Games Academy che ci ha messo nelle migliori condizioni per arbitrare un torneo interessante e divertente e ringrazio personalmente Sandro per la consueta ospitalita'.

Ci vediamo a Ferrara per l'ultimo appuntamento stagionale!

Kalle aka Matteo Callegari
Parma, L3