Articoli
Judging for Local Game Stores (Traduzione)
Articolo del 2-7-2013 a cura di Franco Lamberto
Franco Lamberto

Tag: DIVENTA L1 Manuale tornei arbitrare tornei Judge customer service



(Aggiornato al 22 Maggio 2014)

 
 
Come arbitri, tutti ci ricordiamo le nostre prime esperienze nei negozi, comprando carte o incontrando persone con cui giocare a Magic. In questi negozi della nostra zona abbiamo conosciuto nuovi amici e abbiamo giocato a Magic. Per molti arbitri, il proprio percorso verso il programma arbitrale è cominciato con la decisione di diventare leader in uno dei negozi della propria zona, dove hanno, di fatto, aiutato come arbitri, grazie alla loro abilità di gioco ed alla loro conoscenza delle regole. Molti arbitri possiedono o lavorano per un negozio, ma la maggior parte ha altri impieghi o studi, e pertanto hanno sviluppato le loro abilità arbitrali basandosi sulla cultura del loro negozio locale. L'obiettivo di questo articolo è educare i nuovi arbitri riguardo all'arbitrare per i negozi della loro zona.

Questo articolo non spiega come fixare gli errori comuni a REL Amatoriale. Una spiegazione approfondita dell'arbitrare a REL Amatoriale ci è fornita qui da David Greene.


Arbitrare per un Negozio

Quando interagiamo con gli L0 e li certifichiamo L1, una domanda ricorrente che ci viene posta è: "Come posso essere coinvolto nel programma arbitrale?". La grande notizia per loro è che lo stanno già facendo! Gli arbitri possono fare molte cose buone per il programma, partendo dalla propria comunità. Il primo passo è essere coinvolti in ogni posto e ogniqualvolta sia possibile, partendo proprio da dove provenite. Molti arbitri sono già frequentatori regolari dei negozi della loro città, ma per coloro che non lo sono, ci sono vari modi di essere coinvolti presso un negozio della vostra zona:

1. Presentatevi personalmente o telefonicamente. Spiegate che siete interessati ad aiutarli nello svolgere tornei. Anche se hanno già un arbitro, non rifiuteranno l'aiuto di una persona entusiasta!

2. Controllate i forum, i gruppi su facebook o le mailing list della vostra regione/nazione. I giocatori e gli altri arbitri spesso scrivono richieste di aiuto per eventi futuri.

3. Controllate il forum della comunità degli organizzatori su community.wizards.com. Se gli organizzatori cercano aiuto, questo è per loro un ottimo posto dove cercare.

4. Entrate in contatto con il vostro Coordinatore Regionale. Il loro lavoro è essere in contatto con i negozi nella loro area e sono ottime risorse per capire quale negozio sta cercando arbitri.


Che cosa fa un Arbitro in negozio?

Arbitrare per un negozio è molto simile all'arbitrare per eventi competitivi, ad eccezione del fatto che lavorate abitualmente con gli stessi giocatori e gli stessi organizzatori. Inoltre, avete l'opportunità di fare tanto o poco, come desiderate, secondo le preferenze del vostro organizzatore, l'aiuto disponibile, ed il vostro livello di comfort nell'arbitrare in negozio. Anche se questi argomenti sono stati trattati in dettaglio da altre parti (e vi incoraggio a raccogliere più informazioni), questa è una breve lista dei compiti di routine quando si arbitra in negozio:

1. Doveri Cartacei
Ogni turno, ci saranno da appendere gli accoppiamenti degli incontri, e dovranno essere distribuiti i foglietti per i risultati. Se il vostro negozio è piccolo, potrebbe essere più semplice annunciare gli accoppiamenti invece di appenderli. L'organizzatore o lo scorekeeper vi potrebbe anche chiedere di tagliare i foglietti dei risultati prima di distribuirli. Potete appendere la classifica alla fine del torneo, o annunciare i risultati finali.

2. Controlli casuali dei mazzi
Ai tornei con REL Amatoriale non vi sarà richiesto di fare controlli casuali dei mazzi ogni round. Potreste, tuttavia, trovarvi nella situazione in cui un nuovo giocatore non conosce bene le regole di costruzione del mazzo e avete la possibilità di fixare il loro mazzo ed educarli su come costruire un mazzo legale. I Pre-Release con la registrazione obbligatoria del pool sealed sono ottimi momenti in cui spiegare le regole dei tornei limited, ed educare i giocatori riguardo allo scrivere la lista del mazzo – sarà utile se mai parteciperanno ad un evento Competitivo.

3. Doveri Logistici
Se il vostro negozio non ha molti impiegati, vi potrebbe essere richiesto di spostare tavoli e sedie per aiutare a sistemare la location. Chiedere ai giocatori di aiutare è un ottimo modo per promuovere il rapporto tra organizzatore, arbitri e giocatori. Potete anche numerare i tavoli, che aiuta molto quando voi o lo scorekeeper dovete distribuire i foglietti per l'inserimento dei risultati.

4. Event Reporter
Per gli organizzatori con meno esperienza, può essere scomodo e frustrante lavorare con il WER. Potete aiutare l'organizzatore e fargli risparmiare molto tempo se avete una conoscenza basilare di come svolgere un torneo nel WER. Vi consiglio di leggere questi due tutorial di Eric Levine. Se il vostro organizzatore si sente a suo agio a darvi ulteriori responsabilità, potete assumere il ruolo dello scorekeeper, creando l'evento, inserendo i risultati, e generando i turni per far proseguire l'evento. Come arbitri, siete i rappresentanti del negozio più coinvolti ed avete il maggior controllo sull'evento.

Una volta guadagnate più responsabilità nel gestire l'evento, potreste chiedere al vostro organizzatore se sia possibile evitare il pagamento dell'iscrizione nei tornei in cui giocate e arbitrate contemporaneamente. Se la comunità del vostro negozio è piccola, potreste anche offrire i vostri servizi gratuitamente allo scopo di aiutare il negozio e far crescere la comunità di Magic nella vostra zona.


Arbitrare Magic per i vostri amici

Arbitrare Magic con i vostri amici sembra un idea fantastica, e lo è! Ricordate però che ci sono anche alcune sfide nell'essere la figura autoritaria nella vostra comunità locale di Magic e nel vostro negozio. Come arbitro del negozio, farete cose divertenti come condividere la vostra conoscenza sulle regole, promuovere l'interesse nell'imparare le regole, ispirare altri nel diventare attivi nel programma arbitrale, e spiegare molte interazioni dell' EDH. Tuttavia, potreste dover fare anche alcune cose meno divertenti, come spiegare quale tipo di comportamento non è accettabile, correggere errori di gioco, e (raramente) squalificare giocatori dai vostri eventi.
 
Spiegare i comportamenti da evitare
Il documento Judging at Regular REL (JAR) definisce alcuni "Comportamenti generalmente da evitare", che dovrebbero essere perseguiti allo scopo di educare i giocatori piuttosto che per punirli. Questi comportamenti includono:

1. Impiegare un tempo irragionevole nel giocare/scegliere le carte
2. Mescolata insufficiente
3. Richiedere/dare consigli durante la procedura di draft o durante un incontro

Ricordate che i tornei con REL Amatoriale non sono il posto per applicare le IPG. Un semplice "per favore, non fare così" dovrebbe bastare, e se il comportamento persiste potete parlare al giocatore lontano dal tavolo. Tuttavia, se un giocatore compie lo stesso errore molte volte (3 o più) in un torneo, potete aumentare l'avviso verbale ad un Game Loss. Far sapere ad un giocatore che il suo prossimo errore può risultare in un Game Loss lo aiuterà ad abituarsi ad un comportamento corretto.

Come sempre, ricordatevi che rappresentate l'organizzatore ed il negozio, ed assicuratevi di svolgere un buon servizio clienti. State perseguendo questi comportamenti in modo da far svolgere il torneo nel modo più semplice e divertente possibile. Buona diplomazia e non invocare la vostra autorità sono ottimi modi per aiutare i giocatori a capire meglio e farli ritornare per altri eventi Magic.

Gestire le Squalifiche
Ricordiamoci che, secondo il documento JAR, i seguenti sono "Problemi Seri" e comportano la squalifica in qualsiasi evento:

1. Comportamento aggressivo, inclusa intimidazione verbale e fisica
2. Barare, manipolare il materiale di gioco, mentire riguardo allo stato di gioco, o permettere intenzionalmente e consapevolmente situazioni di gioco illegali
3. Scommettere o influenzare i risultati degli incontri con corruzione, o determinare impropriamente un vincitore
4. Furto dai giocatori o dal negozio

Essere attenti durante l'evento e conoscere individualmente i giocatori sono due ottimi strumenti di prevenzione per questi incidenti. È importante spiegare all'organizzatore, precedentemente, quali comportamenti garantiscono una squalifica. Se dovesse succedere qualcosa, se avete il supporto totale dell'organizzatore, sarete in una posizione migliore, perché non dovrete negoziare tra l'organizzatore ed il giocatore nell'eventualità di una squalifica. Anche se questi eventi sono rari, potete anche aiutare i giocatori spiegando loro quali comportamenti non sono accettabili e garantiscono una squalifica. Quando sanno cosa non devono fare, è più difficile che vi possiate trovare in una situazione imbarazzante, dovendo spiegare al giocatore perché viene squalificato per qualcosa che non riteneva inaccettabile.

Ricordate che alcuni comportamenti scorretti, come scommettere su un incontro, o tirare il dado per decidere un vincitore, non sono necessariamente voluti, ma richiedono ugualmente una squalifica. In questi casi, ponete particolare attenzione all'educazione del giocatore, spiegandogli che quello che ha fatto non è un comportamento accettabile, e che deve essere rimosso dall'evento, ma voi volete che continui a giocare in futuro. Quando gli altri giocatori sapranno dell'accaduto, sfruttate l'opportunità per spiegare perché il comportamento non è accettabile – non discutete il caso individuale di un giocatore.

Per comportamenti malevoli come barare e rubare, è nel miglior interesse per l'evento e per il negozio richiedere al giocatore in questione di allontanarsi per prevenire futuri problemi. Di nuovo, avere l'organizzatore dalla vostra parte vi aiuterà a mantenere un fronte unico nel gestire gli incidenti, e nel parlare anche a nome dell'organizzatore quando allontanate qualcuno dal negozio. L'organizzatore potrebbe voler allontanare personalmente il giocatore; discutetene precedentemente.

"Non dico mai ad un giocatore che sta per essere squalificato. Si offendono ed è un'esperienza negativa. Gli dico solamente la verità – a causa di ciò che ha fatto, lo devo rimuovere dal torneo."

- David Greene, L3


Continuare ad imparare

Impegnarsi presso il proprio negozio è un'esperienza gratificante per gli arbitri, gli organizzatori, ed i giocatori. Per aiutarvi, potete trovare ulteriori informazioni nella Judge Wiki, nei Judge Articles, nei blog, nei seminari. Inoltre, una delle migliori cose che potete fare come Arbitri di Negozio, è incontrare altri arbitri ed imparare dalle loro esperienze. Ci sono molte informazioni disponibili per continuare la vostra crescita come arbitri e perfezionare le vostre abilità per aiutare il vostro negozio locale – lo state facendo proprio adesso!
 
 
 

Traduzione: Lamberto Franco, L1
Revisione: Matteo Tonazzo, L2
Articolo originale qui.