Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Report 2013 - PTQ San Diego - Reggio Emilia
Articolo del 11-1-2013 a cura di Bonacchi Gianluca
Bonacchi Gianluca

Ciao a tutti!
Domenica 6 Gennaio si è svolto a Reggio Emilia il primo PTQ Dragon Maze formato Modern.

Staff:
Gianluca Bonacchi L3,HJ
Matteo Callegari L3,EJ
Thomas Marchiori L2,AJ
George Gavrilita L2
Enrico Riccardi L2
Luca Borra L1
Stefano Uccelli L1
Eric Coppola L1

Al fronte di 270 preiscritti + 117 in lista di attesa abbiamo avuto al via 272 giocatori (di cui circa 65 in lista d'attesa e 15 nemmeno preiscritti). Preiscriversi (e cancellarsi se non si verrà) aiuta molto ad avere una sala adeguata al numero di giocatori, permettendo a tutti di giocare o evitando di mettere inutilmente tavoli e sedie aggiuntive che diminuiscono i comfort per i presenti.

A causa di qualche ritardo con le iscrizioni e della difficoltà iniziale dei giocatori a trovare i posti divisi nelle varie sale e salette del locale, il primo turno è iniziato alle 11:16, e la
svizzera è terminata alle 21:10. Allo scoccare della mezzanotte il nostro collega Davide Rinnen col suo mazzo UW si conquista un posto sul volo per il PT San Diego. Complimenti, e fai onore alla classe arbitrale!

Controllando le liste abbiamo trovato 5 errori che hanno portato ad altrettanti Game Loss. Durante il giorno sono stati effettuati svariati deckcheck, e spesso i giocatori avevano carte aggiuntive insieme alle loro side. Ricordo che se non volete ricevere una partita persa, la vostra side deve essere di esattamente 0 o 15 carte.

Situazioni Interessanti

1) Mirko lancia Epic Experiment con X=5, girando 2 isole, Grapeshot e 2 Serum Visions e vi chiede se i 2 Serum Visions verranno contati nello storm di Grapeshot. Cosa rispondete?

2) Walter lancia Vines of Vastwood sullo Spellskite di Matteo, spiegando che dà shroud. Poi gioca un Rancor su una sua creatura, e Matteo non utilizza l'abilità di Spellskite per cambiare il bersaglio in quanto "ha shroud". Uno spettatore vi chiama, e quando arrivate Walter ha già attaccato con Rancor e segnato i danni. Cosa fate?


Ci vediamo al PTQ Roma o al GP Verona!

Gianluca Bonacchi L3