Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Report 2012 - PTQ Montreal - Piacenza
Articolo del 4-11-2012 a cura di Callegari Matteo
Callegari Matteo

Ciao a tutti!

Domenica 14 ottobre si e' tenuto a Piacenza il primo PTQ stagionale che qualifica al PT Montreal del prossimo febbraio. Il formato e' Sealed Deck di Return to Ravnica. Vuoi per l'attesa della nuova espansione, vuoi per la piu' lunga attesa dall'ultimo PTQ, vuoi per il cambio location, il TO ha ricevuto 386 preiscritti. Ci serve uno staff in gamba per gestire l'evento!
 

Organizzatore: Unicorn (Piacenza)

Staff:
Matteo Callegari, L3 HJ
Walter Zarà, L3 EJ
Piero Nicolli, L2 AJ
Matteo Tonazzo, L2
Alberto Laurenzi, L1
Enrico Riccardi, L1
Eric Coppola, L1
Fabio Mazzi, L1
Matteo Urbani, L1
Stefano Uccelli, L1

Nuova, Grande Location

La nuova location si trova presso un Circolo Ricreativo che si mette interamente a disposizione per il torneo. La sala principale e' ricavata su due campi da bocce coperti e riparati da teloni. Abbiamo poi a disposizione anche il bar e una veranda. Dato l'enorme numero di preiscritti, l'organizzatore lavora per ampliare i posti disponibili dagli iniziali 200 fino ad arrivare a 300.

Apriamo le iscrizioni con qualche minuto di ritardo, perche' abbiamo dovuto sostituire la stampante necessaria per stampare i numeri di tavolo. Abbiamo scelto di utilizzare una doppia postazione per le iscrizioni: in una fila tutti quelli regolarmente preiscritti e in una seconda quelli in lista d'attesa e quelli senza preiscrizione. In questo modo abbiamo potuto iscrivere tutti i giocatori senza dover attendere la fine delle iscrizioni dei preiscritti per gestire tutti gli altri.

Nel frattempo il team logistica capitanato da Piero sistema la sala e prepara il prodotto. L'organizzatore ci mette a disposizione anche elastici per tutti i giocatori, quindi pieghiamo le liste e prepariamo pacchetti di 6 buste e lista avvolti dall'elastico. La distribuzione del materiale in questo modo e' stata molto rapida ed efficiente.
 

Alle 11:00 facciamo sedere tutti i 243 giocatori (ben 140 persone preiscritte non si sono presentate!) nella sala principale e durante la distribuzione del prodotto faccio un breve discorso ai giocatori in cui spiego la nuova policy delle Missed Trigger e avviso i giocatori che avremmo sperimentato un nuovo metodo per i Deck Check. La registrazione inizia alle 11:10, effettuiamo uno swap misto (uno scambio di tavolo per i tavoli piccoli da 6 giocatori, quindi scambio a "L" per tutti) e, dopo una tranquilla costruzione, alle 12:18 diamo il via ufficiale al primo turno.

Nuovo, Grande Deck Check

Il team Deck Check guidato da MatteoT controlla tutte le liste entro il primo turno, rilevando 6 liste irregolari, di cui 2 con zero carte giocate, e 4 liste senza nome. Le penalita' vengono assegnate all'inizio del secondo turno e iniziamo quel turno stesso i Deck Check che portano nell'arco della giornata a verificare 33 mazzi (circa il 14% dei mazzi complessivi).

Applichiamo, come anticipato, un nuovo metodo per i Deck Check mid-round (il cosiddetto "Metodo Australiano") che si rivela particolarmente efficiente comportando un tempo aggiuntivo medio di 4 minuti. Il metodo e' ancora in fase di valutazione, maggiori dettagli prossimamente dopo ulteriori esperimenti.


Durante la giornata non ci sono state particolari domande, l'espansione non sembra offrire interazioni particolarmente difficili. Da segnalare che non ci sono state chiamate per quanto riguarda le Missed Trigger, quindi sembra che il nuovo metodo funzioni... o che probabilmente non ci sono tante carte con abilita' innescate nel formato. :D

I turni sono stati rapidi, grazie al lavoro del team Paper guidato da Alberto e alle procedure di fine turno di Enrico. Terminiamo il nono e ultimo round alle 21:45 (63 minuti di media) e diamo il via al draft pochi minuti dopo. Al termine della finale verso le 00:15, Luca Tassinari batte Andrea Bacco e guadagna l'invito per il PT. Complimenti a Luca e anche ai nostri Andrea finalista e Andres Martinez semifinalista!

Durante la giornata Alberto Laurenzi e Enrico Riccardi hanno sostenuto con successo l'esame da L2 e Davide Rinnen l'esame da L1. Tanti complimenti anche a voi!

Ringrazio Walter per il supporto durante la giornata, Piero per aver sperimentato il nuovo ruolo di AJ e MatteoT che ci ha aiutato a gestire il torneo mentre eravamo impegnati con gli esami. Un grosso ringraziamento anche all'organizzatore per tutto il supporto e il lavoro durante la giornata.

E ora spazio al Pro Tour Seattle, appuntamento tra due settimane con i PTQ Roma e Udine.
 

Kalle aka Matteo Callegari Parma, L3