Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Danni in Pila - I cambi nelle IPG nel 2012
Articolo del 19-7-2012 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco

Ciao a tutti,


In questo articolo parleremo di alcuni recenti cambi alle IPG. So cosa state pensando "Oh no, un altro articolo sulle missed trigger e sulle lapsing abilities" ... beh siete fuori strada!
Missed e lapsing sono state ampiamente trattate ovunque (ad esempio nella scorsa puntata di Danni In Pila), e a ragione. Ma le IPG hanno ricevuto anche altri cambiamenti minori, che non dovremmo farci sfuggire se intendiamo partecipare nel prossimo futuro a eventi di livello PTQ o superiore, in veste da arbitro o da giocatore che sia.
Affrontiamo dunque l'argomento, in ordine cronologico, partendo dalle ultime IPG dell'anno scorso.



20 dicembre 2011:

Missed Trigger

A trigger is considered missed once the controller of the trigger has taken an action after the point at which a trigger should have resolved or, in the case of a trigger controlled by the non-active player, after a brief period of time to allow that player to realize that the active player has advanced past the trigger. Players may not cause triggered abilities to be missed by taking game actions or otherwise prematurely advancing the game. For example, if a player draws a card during his or her draw step without allowing the controller of a triggered ability that would trigger during that turn's upkeep to resolve it, place that trigger on the stack at this point and issue no penalty.


Il Grand Prix Milano é stato il primo evento "grande" con le carte di Innistrad, e i riflettori erano tutti puntati sulle regole relative alle nuove carte bifronte. Apparentemente nessuno aveva pensato a una situazione che si sarebbe presentata più di una volta nel corso del torneo:
"Judge! Il mio avversario è incantato da Curse of the Bloody Tome, ha pescato di turno senza macinare due".
Di getto verrebbe da pensare a una innescata dimenticata (Missed Trigger), ma c'è un problema di fondo: il giocatore che controlla l'abilità e il giocatore che ha dimenticato l'abilità non coincidono.
Non sembra giusto penalizzare il giocatore che controlla Curse of the Bloody Tome; ha sollevato il problema non appena il suo avversario ha pescato, ovvero non appena è stato sicuro che si sia superata la fase di mantenimento. E non possiamo certo chiedergli di ricordare a ogni turno all'avversario che deve macinare due...
Non sembra giusto penalizzare il giocatore incantato, in quanto non è lui che controlla l'abilità, ma il suo avversario.

La situazione è ritenuta talmente particolare che effettivamente richiede una regola a parte. Semplicemente, il giocatore incantato macina due dopo aver pescato, e non si registra nessuna infrazione.
Incidentalmente, si noti che esistono altre carte, a parte Curse of the Bloody Tome, potenzialmente toccate da questo ruling. Ad esempio, Tangle Wire.

Ancora Missed Trigger


If the trigger requires a choice that does not have a default action, requires a choice made by another player, or requires no choice, but will have an effect on the visual representation of the game, and the error is caught within the scope of a turn cycle (see below for definition), insert the forgotten ability on the bottom of the stack. The player may not make choices involving objects that were not legal choices for the trigger when the ability triggered. If the error is discovered partway through an action (such as choosing blockers), complete the action before inserting the trigger into the stack.



Immaginate di essere in una fase avanzata della partita, e di avere appena lanciato il Lightning Bolt della vittoria. Il vostro avversario sta per ammucchiare, poi si accorge che nel suo turno ha scordato di pescare di Howling Mine...

Quando c'è da gestire una innescata dimenticata non opzionale, ci sono due esigenze contrapposte da salvaguardare. Da una parte l'abilità doveva essersi risolta in passato, quindi è bene che lo faccia il prima possibile, ovvero andrebbe messa in cima alla pila. Dall'altra, se nel momento in cui si scopre l'innescata dimenticata, i giocatori stanno prendendo delle decisioni, sarebbe giusto che concludano il loro processo decisionale, col minimo di interferenza possibile; la innescata può aspettare.

Fino a ieri, la prima osservazione ha prevalso sulla seconda. Ovvero, la pescata di Howling Mine sarebbe andata in cima alla pila, e si sarebbe risolta prima del fulmine. E figurati se l'avversario non pesca una bella contromagia...

Attualmente la situazione è rovesciata: la seconda osservazione prevale sulla prima. La pescata di Howling Mine va in fondo alla pila. Nel caso del fulmine, lo sparo si risolve prima e conclude la partita.


Improper Drawing at Start of Game


A player draws too many cards (or not enough cards) in his or her opening hand, while resolving a mulligan, or before taking his or her first game action. Once legal game actions have been taken, this infraction no longer applies and the infraction is Drawing Extra Cards.


Pescare carte in più nella mano iniziale è considerato un errore diverso, e penalizzato meno gravemente, rispetto a pescare una carta in più durante la partita.
Fino a ieri, se, a partita iniziata, ci si rendeva conto che un giocatore aveva carte in più, ma si stabiliva con certezza che le carte in più erano state pescate nella mano iniziale, si parlava di Improper Drawing at Start of Game, e si risolveva rimischiando un numero di carte a caso in cima al grimorio e assegnando un Warning. Ovviamente "stabilire con certezza che le carte in più sono state pescate nella mano iniziale" spesso non era facile, e portava a perdite di tempo.
La regola attuale è differente: si parla di Improper Drawing at Start of Game solo prima che la partita sia iniziata. Non appena si gioca una terra o un Leyline, si parlerà di Drawing Extra Card, la cui penalità è Game Loss.

Più severo, ma più consistente e facile da applicare.


Slow Play


A player takes longer than is reasonably required to complete game actions. [...]
It is also slow play if a player continues to execute a loop without being able to provide an exact number of iterations and the expected resulting game state.


Un loop é legale quando sapete dire il numero di iterazioni e lo stato del gioco risultante alla fine di tali iterazioni.
Ad esempio, avete risolto un High Tide, e avete un Palinchron in mano. Tappate sette isole per ottenere quattordici mana blu, con sette mana lanciate Palincrono, con quattro mana lo riprendete in mano, e vi rimangono tre mana in riserva.
Una dichiarazione del tipo "Ripeto il giochetto un milione di volte, accumulo tre milioni di mana blu" è legale?
  1. Sapete dire quante volte volete ripetere le azioni? Certo (un milione).
  2. Sapete dire lo stato del gioco alla fine delle iterazioni? Certo (Palincrono in mano, una enormità di mana in riserva).
Pertanto, la dichiarazione è legale, e non siete tenuti a lanciare e riprendere fisicamente in mano il Palincrono un milione di volte.


Ok, adesso avete tre milioni di mana blu in riserva. Che intendete farci?
Poniamo che vogliate macinare l'intero mazzo dell'avversario usando l'abilità di Ambassador Laquatus.
Poniamo che il mazzo del vostro avversario contenga due copie di Emrakul, the Aeons Torn.
Dire "macino fin quando il grimorio non è composto solo da due Emrakul" è legale?
NO, perché sapete dire lo stato atteso del gioco, ma non il numero esatto di iterazioni.
"Ma statisticamente è destinato a succedere!". Questa argomentazione non è mai piaciuta agli arbitri, e ora siete anche passibili di Slow Play. Fatevi un favore e usate uno Stroke of Genius.


20 marzo 2012:


Game Play Errors


A third or subsequent Warning for a Game Play Error offense in the same category should be upgraded to a Game Loss. For multi-day events, the penalty count resets between days.

Ecco una bella notizia: se facciamo day2 a un Grand Prix, i warning presi al day1 vengono cancellati e non contano più nulla! Ottimo!
(Ora non facciamo l'errore di rilassarci troppo però...)


Game Play Error — Game Rule Violation


This infraction covers the majority of game situations in which a player makes an error or fails to follow a game procedure correctly"
[...]
If an object is in the wrong zone, the identity of the object was known to all players, and it is within a turn cycle of the error, put the object in the correct zone.


Alcuni anni fa, per la precisione nel 2009, fece abbastanza discutere il seguente episodio, avvenuto a un torneo Legacy USA importante:
Un giocatore fa dredge e macina un Progenitus. Né lui né il suo avversario si ricordano dell'abilità di Progenitus, che rimane nel cimitero. Alcuni turni dopo, l'errore viene notato. Gli arbitri lasciano il Progenitus nel cimitero, e al giocatore viene consentito di bersagliarlo con Dread Return e farlo tornare sul campo di battaglia.


Nel gestire una Game Rule Violation, la filosofia è sempre stata "backup completo o nessun backup – no ai fix parziali". La cosa può portare a situazioni bizzarre come quella appena descritta, ma garantisce la consistenza – arbitri diversi, con diversa esperienza e diversa conoscenza del gioco, davanti alla stessa situazione prenderanno gli stessi provvedimenti.
E tuttavia, davanti a una creatura bersagliata da Path to Exile e messa nel cimitero, l'impulso di spostarla nella zona di esilio è forte...
Questa variazione alle IPG preserva la consistenza, in quanto si tratta di un'istruzione obbligatoria che tutti gli arbitri del pianeta seguiranno, e al contempo ci permette un "partial fix" ragionevole. Facciamo solo attenzione al fatto che non deve essere passato un ciclo di turno: oltre questo lasso di tempo, il Progenitus verrà lasciato nel cimitero.


20 giugno 2012:


General Philosophy


Judges are human and make mistakes. When a judge makes a mistake, he or she should acknowledge the mistake, apologize to the players, and fix it if it is not too late. If the judge gives a player erroneous information that causes them to commit a violation, the Head Judge is authorized to downgrade the penalty. For example, a player asks a judge whether a card is legal for a format and is told yes. When that player's deck is found to be illegal because of these cards, the Head Judge applies the normal procedure for fixing the decklist, but may downgrade the penalty to a Warning because of the direct error of the judge.


Lo vedete? Gli arbitri non sono così cattivi, in fondo.


Game Play Error — Game Rule Violation


If a player forgot the turn-based action of drawing a card, that player draws a card.

Dimenticare la pescata di turno é stata considerata per anni una Missed Trigger. Con le ultime IPG, tale infrazione è invece considerata una Game Rule Violation.


Tardiness

The players are given a time extension corresponding to the length of the tardiness.


Se arrivate in ritardo al tavolo, avrete la prima persa, ma vi verrà accordato un extra-time pari al ritardo (se superate i 10 minuti di ritardo avete perso 2-0).