Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Lista IMJ Filosofia e Policy - Aprile 2006
Articolo del 31-3-2006 a cura di Succi Davide Tessitori Riccardo Zanella Simone
Succi Davide
Tessitori Riccardo
Zanella Simone

Uso di carte foil
Non esiste un limite fissato per l’uso di carte foil nei mazzi . È semplicemente necessario verificare che non siano riconoscibili, e nel caso provvedere a sostituirle.
Mail di Simone Violini

Arbitri Italiani al GP Barcellona
Scorekeeper: Federico Calò
Judge: Cristiana Dionisio
Judge: Enrico Boccabianca

Where have all the funky judge gone?
Sul sito Wizards è stato pubblicato un pittoresco articolo di Oliver Ruel su come è cambiato il mondo dei Judges negli ultimi anni.
Articolo di Olivier Ruel
Traduzione di Davide Farina

Mana Check pre-partita
È consentito fare mana check prima di ogni partita, a patto che tutto si svolga entro i tempi consentiti e che il mazzo sia sufficientemente randomizzato quando viene presentato all’avversario. Sono consigliate almeno dieci mischiate casuali (quindi non pile shuffle).

Situazioni nel Team Constructed
Il formato Team Constructed prevede che i tre membri della squadra possano parlare tra di loro e darsi ogni tipo di consiglio e di informazione (una vera squadra!), con qualche piccola accortezza.
Mail di Marco Risso
Articolo del Pro Tour

Situazioni da T1
Altri tornei, altri report e altre interessanti situazioni dal mondo del T1.
Mail iniziale di Simone Zanella

Iscrizione sulla mailing list internazionale
Ogni arbitro certificato può iscriversi alla lista internazionale.
Chi ha problemi con l’iscrizione può contattare direttamente Andy Heckt o in alternativa Riccardo Tessitori
Introduzione alla mailing list internazionale

Mind Trick
Come giudicare se un trick sia legale o meno:
1. Il regolamento ci dice che non possiamo fornire informazioni false su elementi pubblici, mentre possiamo su elementi non pubblici.
2. Il regolamento non ci impedisce di dare giudizi e/o commenti strategici sulla partita.
3. Il regolamento impedisce un continuo e pedante trash talking su elementi specifici.
4. Il regolamento richiede sportività
Mail di Marco Risso

Bye alla finale di un campionato cittadino
Nel caso uno dei 2 primi classificati non si presenti alla finale di un campionato cittadino, il suo bye non verrà assegnato al terzo. Semplicemente si disputerà la finale con un solo Awarded bye, anche se questo implica che il secondo bye, che sarà un Regular bye, venga assegnato a caso dal DCI Reporter.

Trash talking
Trash talking, cioè tutte le “chiacchere” atte a distrarre l’avversario. Un giocatore ha il diritto di chiedere all’avversario (e all’arbitro) di non dire nulla che non riguardi la partita.
Mail di Riccardo Tessitori

Situazioni irreparabili e upgrade penalità
Nelle policy utilizzate fino a metà 2006, quando un’infrazione porta a una situazione non ricostruibile, può esserci un upgrade della penalità a Game Loss, ma solo in casi eccezionali. L’approccio giusto alle penalty guidelines è:
- definire con il buon senso l'infrazione
- applicare la penalità indicata
- deviare solo in casi veramente eccezionali
Mail di Riccardo Tessitori

30 errori comuni che possono portare a penalità
Andy Heckt in lista internazionale ha elencato i 30 errori più comuni che portano a penalità.
Mail di Mauro Ghibaudo
Traduzione di Mauro Ghibaudo

Oracle Text Update
Molti aggiornamenti ai testi delle carte.
Mail di Davide Farina