Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Report 2011 - PTQ Honolulu - Bologna
Articolo del 3-12-2011 a cura di Succi Davide
Succi Davide


Ciao a tutti!

Domenica 23 ottobre si è svolto il Ptq Honolulu - Bologna, ecco lo stafff:

Staff:
Davide Succi, L2 HJ
Matteo Callegari, L3 EJ
Matteo Berton, L1
Eric Coppola, L1
Lamberto Franco, L1
George Gavrilita, L1
Alberto Laurenzi, L1
Fabio Mazzi, L1
Stefano Uccelli, L1
Luca Borra, L0

un torneo sealed con 259 giocatori, uno dei ptq limited più grandi della storia! La sala in cui si svolgeva l'evento non era adeguata al numero di persone, questo ha generato diversi ritardi nei turni considerato che i giocatori impiegavano diversi minuti a raggiungere il proprio tavolo.

Pur non avevendo più a disposizione il sito dei preiscritti abbiamo creato un file con la lista dei BEN 290 giocatori attesi, il che ci ha permesso di sveltire le iscrizioni ed appendere i seatings alle 10:45.

Per lo swap ho scelto il metodo adottato di solito ai GP, facendo alzare ai giocatori il mazzo prima di passarlo e gestendo separatamente alcuni tavoli piccoli in cui questo metodo non aveva senso.

Pur avendo a disposizione un buon numero di terre ci siamo scontrati con un problema logistico: SONO FINITE LE PIANURE! A quanto pare il bianco è giocatissimo nel formato, siamo stati quindi costretti a proxare le terre mancanti utilizzandone altre.

Poco dopo mezzogiorno è cominciata la svizzera, che si è conclusa dopo 9 turni alle 21:50.

Durante la giornata abbiamo svolto un buon numero di deck check, senza che questo abbia ritardato il torneo. Durante uno di questi controlli ci accorgiamo che un giocatore durante il primo game sta giocando alcune carte della side. La reazione del giocatore ed un po' di indagini mi convincono che fosse a
conoscenza della cosa e che non fosse la prima volta che iniziava un game con carte della sideboard, per questo ho deciso di squalificarlo dal torneo.
Vi ricordo che ogni errore di gioco o infrazione che viene commessa intenzionalmente porta alla squalifica, questi comportamenti sono assolutamente da evitare.

Il top 8 inizia alle 22, e si arriva alla finale che comincia quasi all'una. Durante il primo game Emmanuel Chieregato si dimentica per due volte di risolvere l'abilità innescata di Selhoff Occultist.

Purtroppo per lui la cosa era già successa in semifinale, upgrado quindi la penalità per la terza infrazione da Warning a Game Loss.
Emmanuel però non si perde d'animo: sida fuori i Selhoff Occultist (dichiarando che è troppo stanco per ricordarsi quell'innescata, lol), vince i 2 game successivi e vola ad Honolulu! Complimenti!

Voglio ringraziare tutto lo staff per il lavoro davvero eccezionale, abbiamo gestito un ptq difficile in maniera ottima.

Al prossimo torneo!