Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Carta del Mese - Novembre 2011 - Snapcaster Mage
Articolo del 4-11-2011 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco



Tiago Chan
Onestamente, tutta questa somiglianza non ce la vedo, ma fidatevi: il mago raffigurato nell'illustrazione è Tiago Chan, vincitore degli Invitational del 2007.

Il power level di questa carta va da "fortissima" in Standard a "incredibile" nei formati Eternal.
In tipo 2, abbiamo uno strumento formidabile per qualunque mazzo di controllo: può attaccare, può fungere da "surprise blocker" dato che ha flash, e crea card advantage consentendoci di lanciare una seconda volta una magia dal cimitero. Una carta sola che fa tutto questo è semplicemente scorretta.

Passando a Vintage e Legacy, questi formati sono pieni zeppi di istantanei e stregonerie con basso costo di mana e grande impatto sulla partita. Lo Snapcaster è praticamente un altro Regrowth (anzi, è istantaneo, e ha pure le gambe!), e non mi stupirei affatto se in futuro venisse bandito/limitato.

Nel frattempo, vediamo come giocare correttamente questa carta e trarne il massimo profitto.


Quando lanciamo una magia dal nostro cimitero pagandone il costo di flashback, stiamo pagando un costo alternativo. Ricordate che non è possibile pagare più costi alternativi: dato che stiamo già usufruendo di flashback, non possiamo applicare altre modalità intrinseche della carta.
Force of Will può essere rilanciata, ma solo pagando {3}{U}{U}, non esiliando una carta blu e pagando un punto vita.
Fireblast può essere rilanciata solo pagando {4}{R}{R}, e non sacrificando due montagne.

Si noti che il mana phyrexiano non è un costo alternativo: quando lanciate ad esempio Dismember, non state pagando un costo alternativo "al posto" del costo di mana, ma state pagando il costo di mana. Se tale costo comprende dei mana phyrexiani, potete pagare o un mana del colore indicato o due punti vita, ma state pagando il costo di mana in ogni caso.

Quindi, se conferite flashback a un Dismember nel vostro cimitero, potete lanciarlo pagando {1}{B}{B}, {1}{B} e due punti vita, {1} e quattro punti vita.


Passiamo ora dai costi alternativi a quelli addizionali. Poiché la magia è lanciata a tutti gli effetti (ad esempio incrementa lo storm count), tali costi possono/devono essere pagati.
Che succede se la carta bersagliata non ha un costo di mana (es. Ancestral Vision)
Quando Ancestral Vision è nella vostra mano, non potete lanciarla perché non ha un costo di mana, ma potete sospenderla in virtù dell'abilità suspend.
Se avete Ancestral Vision nel cimitero, e le conferite flashback, abbiamo un costo di flashback che non può essere pagato, e quindi la carta non può essere lanciata. Ma non può neppure essere sospesa, in quanto Suspend funziona solo se la carta è nella vostra mano.

Si noti che bersagliare Ancestral Vision con l'abilità di Snapcaster non ha senso ma è una giocata regolare: qualunque arbitro ve lo lascerà fare, e un avversario che ve lo lasci fare non sta violando nessuna regola e non si sta comportando in maniera poco sportiva.


Una volta che l'abilità si è risolta, la carta bersagliata ha flashback fino alla fine del turno, indipendentemente dalla sorte dello Snapcaster. Se ad esempio lo Snapcaster muore in combattimento, potete comunque lanciare la magia bersagliata nella seconda fase principale.

Addirittura, se sul campo di battaglia c'è un Night of Souls' Betrayal, potete lanciare lo Snapcaster sapendo che entrerà come creatura 1/0, e morirà molto presto, ma comunque la sua abilità sarà destinata a risolversi.


Se la carta bersagliata ha già flashback di suo, essa guadagnerà una nuova istanza di flashback. Potrete decidere quale delle due istanze utilizzare, pagandone il costo annesso.
Ad esempio, se bersagliate una Cabal Therapy nel vostro cimitero, sarà come se il testo di Cabal Therapy fosse:
Flashback: sacrifice a creature.
Flashback: {B}

Potrete a vostra scelta lanciare Cabal Therapy sacrificando una creatura o pagando {B}.

Se bersagliate Firebolt, sarà come se il testo di Firebolt fosse:
Flashback {R}
Flashback {4}{R}

Diciamo che qui la scelta è facile!

Una volta che una magia lanciata con flashback termina di risolversi, dove va a finire?
Secondo il testo di flashback, quando la magia lascerà la pila, se non é già diretta verso la exiled zone, verrà esiliata anziché andare dove era destinata. Si tratta di un effetto di sostituzione (replacement effect).
  • Se lanciate un Black Sun's Zenith dal vostro cimitero, il replacement sostituisce l'effetto che dice "rimischia Zenith nel grimorio del proprietario" con un effetto che dice "esilia Zenith", e il risultato è che lo Zenith viene esiliato.

Alcune carte hanno un self-replacement effect (effetto di auto-sostituzione), che modifica il modo in cui si risolvono. I self-replacement si applicano prima dei replacement, quindi di norma flashback viene applicato per ultimo, e "vince".
  • Se una magia lanciata con flashback viene neutralizzata da Memory Lapse o Remand, verrà esiliata. Si applica prima il self-replacement ("neutralizza, metti in mano/in cima al grimorio anziché nel cimitero") e poi il replacement ("neutralizza, esilia anziché mettere in mano/in cima al grimorio")
  • Il replacement non fa nulla se la carta è già destinata ad essere esiliata. Se una magia lanciata con flashback viene neutralizzata da Delay, si applica prima il self-replacement ("neutralizza, esilia con tre segnalini, guadagna suspend"), e poi il replacement di flashback, ma il replacement non trova nulla da sostituire, e non fa nulla. Il risultato è che "Delay vince su flashback", e la magia neutralizzata viene sospesa con tre segnalini anziché semplicemente esiliata.
  • Rebound (es. Consuming Vapors) non interagisce con flashback, perché rebound funziona solo per le magie lanciate dalla propria mano.


Vediamo ora con esattezza che succede quando lanciamo Snapcaster:
  • Snapcaster va sulla pila, l'avversario ha diritto di rispondere
  • Se Snapcaster risolve, la sua abilità "enters the battlefield" va in pila, ne dichiarate il bersaglio. L'avversario ha diritto di rispondere, conoscendo la carta bersagliata
  • Una volta che l'abilità risolve, la priorità va al giocatore attivo (ovvero quello di cui è il turno).
  • Se avete lanciato Snapcaster nel vostro turno, la priorità sarà subito vostra. Ad esempio, potrete lanciare immediatamente la magia bersagliata, che lascerà il cimitero e andrà sulla pila. L'avversario non può bersagliare la carta scelta con Surgical Extraction, perché la carta è già sulla pila.
  • Se invece avete lanciato Snapcaster nel turno dell'avversario, la priorità sarà prima sua e poi vostra (appena ve la cede). Se tentate di lanciare la carta scelta, l'avversario potrà obiettare che la priorità è sua, e potrà rimuovere quella carta con Surgical Extraction prima che voi abbiate il diritto di lanciarla.

Normalmente, Surgical Extraction verrà lanciata in risposta all'abilità di Snapcaster, e quindi il problema non si porrà, ma ai tornei Competitive capitano delle situazioni in cui i giocatori non sanno perfettamente cosa stanno facendo. In una situazione apparentemente simile, il ruling dato sarà diverso a seconda di chi è il giocatore attivo.


Infine, nei tornei Eternal non potete riordinare il cimitero come volete, dato che alcune carte presenti nel formato tengono conto dell'ordine delle carte nel cimitero (es. Nether Shadow, Death Spark). Quindi, non potete mettere in cima la carta bersagliata, o i possibili bersagli, come promemoria. Nei formati non Eternal, ciò è invece ammesso.