Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Carta del Mese - Marzo 2011 - Wurmcoil Engine
Articolo del 14-3-2011 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco

 
 
Wurmcoil Engine è palesemente una “bomba” in Limited, e fa bella mostra di sé in numerosi mazzi Standard ed Extended, a volte maindeck, a volte sideboard.
 
Spiegare perché questa carta sia forte è imbarazzante: un 6/6 per sei mana ci porta già al livello di “giocabile”. Aggiungiamo a questo:
  • due keyword abilities, che influenzano pesantemente il combattimento;
  • la “leaves the battlefield ability”, forse la cosa più importante. Se l'avversario rimuove la creatura con praticamente qualsiasi cosa che non sia un Path to Exile, il Wurm lascia il campo di battaglia, ma si fa dare il cambio da due Wurm più piccoli, e il malcapitato avversario dovrà fare i conti anche con loro.
 
Wurmcoil Engine è incolore, quindi può far parte di qualunque mazzo, indifferentemente dai colori utilizzati. E' più facile da reperire rispetto ad una normale rara mitica, dato che ne esistono numerose copie foil distribuite in occasione dei prerelease di Scars of Mirrodin.
Tutte queste caratteristiche gli valgono il soprannome di “best Titan”, con riferimento al ciclo dei Titani di M11, e lo status di carta ambita e giocata in numerosi formati.
 
Una trattazione di Wurmcoil Engine dal punto di vista regolamentare può essere condotta occupandoci separatamente delle sue abilità.
 
 
Deathtouch
L'abilità deathtouch è stata oggetto di revisione negli ultimi anni: da abilità innescata è passata ad essere un'abilità statica, e anche il testo vero e proprio ha subito un rewording. Pur essendo una keyword ability piuttosto diffusa, spesso ne viene omesso il reminder text, quindi è bene sapere con precisione come funziona questa abilità.
 
Direttamente dalle CR:
“Deathtouch is a static ability”. [CR 702.2a]
“Any nonzero amount of combat damage assigned to a creature by a source with deathtouch is considered to be lethal damage, regardless of that creature's toughness”. [CR 702.2b]
 
In maniera piuttosto elegante, questa ultima formulazione dell'abilità lascia del tutto inalterate le regole del combattimento, e si concentra invece sul concetto di “danno letale” per ottenere il funzionamento desiderato.
  1. Se una creatura con Deathtouch viene bloccata da più creature, va sempre dichiarato l'ordine in cui farete danno ai bloccanti; tuttavia, per ogni bloccante basterà assegnare un solo danno. Tale danno sarà considerato “letale”, e potrete passare ad assegnare danno alla prossima creatura.
  2. Deathtouch e Trample: L'abilità Trample dice che, una volta assegnato danno letale a tutti i bloccanti, il danno in eccesso può essere assegnato al giocatore o al planeswalker attaccato. Nel caso di una creatura con deathtouch e trample, quindi, una volta che avete assegnato almeno un danno a tutti i bloccanti, potete assegnare il danno in eccesso al giocatore o al planeswalker.
  3. Deathtouch e Regenerate: Quando deathtouch era innescata, una creatura che ricevesse danni sufficienti ad ucciderla da una fonte con deathtouch poteva salvarsi a patto che venisse rigenerata due volte. Ad esempio, un River Boa che bloccasse Wurmcoil Engine avrebbe dovuto rigenerare prima per scongiurare l'effetto dei sei danni da combattimento, e una seconda volta per scongiurare l'effetto “distruzione” di deathtouch. Con le regole attuali, vediamo che il River Boa ha semplicemente ricevuto “danno letale”,e un solo scudo rigenerativo è sufficiente a salvare la creatura.
 
 
Lifelink
Lifelink ha anche'essa subito il passaggio da abilità innescata a statica. Ora i punti vita vengono guadagnati nel momento stesso in cui i danni vengono inflitti. [CR 119.3f]
 
Se siete a due punti vita e controllate un Wurmcoil Engine, e l'avversario vi attacca con due Runeclaw Bears, non state per perdere la partita.
Semplicemente, se bloccate un Runeclaw Bears e lasciate passare l'altro, quando i danni verranno inflitti metterete in conto -2 per voi dal Runeclaw bears non bloccato, e +6 per voi dato che il Wurmcoil ha inflitto sei danni in combattimento. Dopo che i danni sono stati inflitti, quando avviene il check delle azioni di stato, vi ritroverete a sei punti vita.
 
 
When is put into a graveyard
Se Wurmcoil Engine viene distrutto, esso finisce nel cimitero del proprietario, ma la sua abilità é controllata da chi controllava il Wurm. Proprietario e controllore possono ovviamente non coincidere.
 
Diciamo che giocatore A lancia Wurmcoil Engine. Giocatore B usa Act of Treason per prenderne il controllo, e poi lo sacrifica per pagare il costo di Kuldotha Rebirth.
 
Il Wurmcoil finisce direttamente nel cimitero di A, senza passare da quello di B. [CR 404.1]
Tuttavia, B controlla l'abilità del Wurmcoil, quindi oltre ai tre token Goblin, metterà sul campo di battaglia anche i due token Wurm.
 
Se Wurmcoil Engine perde questa abilità mentre è sul campo di battaglia, e successivamente viene distrutto, l'abilità non si innesca affatto. [CR 603.6c] [CR 603.6d]
Snakeform può essere una risposta al Wurmcoil Engine: basta attendere che l'avversario attacchi, lanciare Snakeform sul Wurmcoil e poi dichiarare dei blocchi tali da uccidere il Wurmcoil. L'avversario non riceverà alcun token.