Articoli
Attenzione: questo articolo è stato scritto oltre 1 anno fa! Alcuni contenuti potrebbero essere obsoleti.
Report 2011 - PTQ Nagoya - Roma
Articolo del 25-1-2011 a cura di Scialpi Francesco
Scialpi Francesco

Report PTQ Roma Nagoya del 16 gennaio
 
Staff:
Francesco Scialpi L2 Head Judge
Riccardo Tessitori L5 Expert Judge
Vuk Gavrilovic L1 Floor Judge
William Tiddi L1 Floor Judge
Giuseppe Tufo L1 Floor Judge
Andrea Sbardella L0 Floor Judge volontario
 
Organizzatore: Galactus
 
189 giocatori, otto turni di svizzera.
Alle 10.43 viene dato il via al primo turno.
alle 19.05 vengono annunciati i top8.
Alle 22.30 Francesco Cipolleschi (Cruel Control) si aggiudica la finale battendo Samuele Estratti (G/W Trap).
 
Sei Game Loss per Deck/Decklist Problem.
 
Situazioni particolari
1) Un giocatore fa un tutoring effect, risolve.
Passa in rassegna il grimorio, prende la carta scelta e la mette sul campo di battaglia.
Inizia a mischiare, fa un paio di riffle shuffle, poi ci ripensa e vorrebbe cambiare la scelta.
Gli é stato consentito di cambiare la scelta.
L'azione di gioco si ritiene conclusa quando il giocatore ha terminato di mischiare ed ha presentato il mazzo all'avversario per mischiarlo/tagliarlo. Prima di questo istante, un giocatore ha facoltà di cambiare idea e scegliere una carta differente.
 
2) Alcune situazioni del tipo "Dichiaro l'attacco - ok - animo questa terra e attacco" sono state gestite in maniera diversa una dall'altra. La motivazione é che queste situazioni erano effettivamente diverse tra loro. Vediamo perchè.
a) Se un giocatore dice "Dichiaro l'attacco" oppure "Combat phase", si assume che abbia usato una shortcut, e che intendesse comunicare al suo avversario "se non hai nulla in contrario, entriamo in beginning of combat e ti cedo priorità".
L'avversario che risponde "ok" ha ceduto priorità a sua volta, quindi si entra in dichiarazione degli attaccanti.
Vanno prima dichiarati gli attaccanti, poi il giocatore attivo riceve priorità, e se vuole può animare una terra, ma é troppo tardi per dichiararla attaccante.
Se l'avversario, anziché dire "ok", compie un'azione di gioco, una volta che l'azione si é risolta siamo in beginning of combat.
 
b) Se invece un giocatore dice "Vorrei entrare nella fase di combattimento", si assume che stia passando priorità nella propria precombat main phase.
L'avversario che risponde "ok" ha ceduto priorità a sua volta, quindi si entra in beginning of combat.
E' possibile animare una terra e dichiararla come attaccante.
Se l'avversario, anziché dire "ok", compie un'azione di gioco, una volta che l'azione si é risolta siamo in precombat main phase.
 
Si ricade nel secondo caso solo se la frase del giocatore attaccante é assolutamente non fraintendibile: la frase perfetta da dire é "Ti passo priorità in fase principale", ma si considerano equivalenti frasi del tipo "Vorrei entrare in fase di combattimento / in sottofase di inizio combattimento / in beginning of combat; fai qualcosa prima?".
 
Se c'é anche una minima ambiguità, si assume che il giocatore attaccante abbia usato la shortcut del punto a).